Fiera di San Giovanni “virtuale” per la Croce Rossa, l'importante campagna di crowdfunding

"Quest’anno, nell’incertezza della situazione in cui ci troviamo e con tante richieste di aiuto che riceviamo,  abbiamo pensato di lanciare una campagna di crowdfunding"

Croce Rossa Italiana, Comitato di Cesena, è sempre molto presente nella vita della sua città e le sue attività, di tipo sanitario, emergenziale e sociale, sono svolte a favore della comunità, quella comunità che a sua volta  non manca mai di offrirle il suo sostegno. Si avvicina San Giovanni e per la Croce Rossa di Cesena, San Giovanni significa il gazebo in piazza Amendola per la realizzazione di tanti mazzetti di lavanda profumata, l’occasione per una raccolta fondi importante.

"Quest’anno, nell’incertezza della situazione in cui ci troviamo e con tante richieste di aiuto che riceviamo,  abbiamo pensato di lanciare una campagna di crowdfunding attraverso la quale è possibile sostenere il nostro progetto “150 spese nel mese di giugno”. La campagna è stata lanciata lunedì scorso e ad oggi, grazie alla generosità dei cesenati, ha già superato il suo primo obiettivo, 5.000 euro, che ci consentiranno di acquistare alimenti, prodotti per l’infanzia e per l’igiene da distribuire a 150 famiglie in stato di necessità assistite dal nostro Comitato".

"La campagna è ancora attiva, e lo sarà fino al 30 giugno.  La raccolta è 'virtuale' ma le ricompense che abbiamo pensato per i donatori sono 'reali' e si possono scegliere sulla piattaforma ideaginger.it, progetto “150 spese nel mese di giugno. Sono sacchettini profuma biancheria ricamati a mano, mazzi di lavanda, borracce con logo Croce Rossa, nomina “socio sostenitore”, targa sponsor e verranno consegnate direttamente a casa tua se sarà fornito l'indirizzo al momento della donazione on line Il nostro desiderio ora è di raddoppiare la cifra fin qui donata, ci speriamo davvero molto, perché siamo certi che assieme possiamo realizzare qualcosa di concreto e di grande e possiamo fare la differenza.  Il denaro raccolto in aggiunta a quanto realizzato fino ad ora, ci consentirà di arricchire la tipologia dei beni inseriti nelle spese e di potere accogliere le richieste di altre famiglie". Questo il sito al quale aderire: "https://www.ideaginger.it/progetti/150-spese-nel-mese-di-giugno.html".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento