Fiano in città, Pd: "Lavorato affinché il regolamento avesse una maggioranza ampia"

Una sala numerosa e affollata ha ascoltato l'on. Emanuele Fiano, intervenuto giovedì 16 per illustrare i contenuti della proposta di legge di cui è firmatario

Una sala numerosa e affollata ha ascoltato l'on. Emanuele Fiano, intervenuto giovedì 16 per illustrare i contenuti della proposta di legge di cui è firmatario, avente ad oggetto l'introduzione del reato di apologia del fascismo. L'iniziativa, organizzata dai gruppi consiliari di PD e Art.1-Mdp e coordinata dall'on. Enzo Lattuca, è stata immediatamente successiva alle modifiche regolamentari introdotte dal Consiglio comunale di Cesena, mirate a contrastare i comportamenti espressamente fascisti, razzisti, sessisti ed omofobi.

Spiega una nota del Partito Democratico: “Fra gli interventi, il Sindaco Paolo Lucchi ha illustrato il percorso intrapreso dall'Amministrazione comunale di Cesena, fin da subito abbracciato da PD ed Art.1-Mdp i quali, per la valenza fondamentale che il valore dell'antifascismo riveste a Cesena, hanno fin da subito lavorato affinché il testo venisse votato dal Consiglio comunale con una maggioranza ampia, così come poi è avvenuto. Un ruolo rivendicato con forza dai gruppi consiliari”.

La visita di Fiano ha subito un incursione di militanti di Forza Nuova che hanno affisso decine e decine di cartelli che ritraevano il deputato con l'accusa “di essere antitaliano e liberticida”, spiega una nota di Forza Nuova. “È paradossale che si trovi il tempo per discutere di leggi ed ordinanze comunali liberticide, contrarie persino alla loro tanto reclamata costituzione italiana che difende e tutela il libero pensiero e la libertà di espressione, quando milioni di italiani vivono sotto la soglia di povertà senza casa né lavoro", spiega la segreteria regionale di Forza Nuova rivendicando l'azione. Infine  Forza Nuova annuncia che sabato mattina si terra una sua manifestazione in centro a Cesena “nonostante divieti e bavagli”, conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento