Cesenatico capitale del cibo di strada: un lungo ponte da leccarsi i baffi

Nella località rivierasca saranno presenti operatori, accuratamente scelti dagli organizzatori del Festival cesenate, colonne portanti del cibo di strada

Cesenatico sarà nel lungo ponte del 2 giugno la capitale del cibo di strada. Piazza Andrea Costa, accanto al grattacielo, ospiterà da giovedì a domenica la kermesse organizzata da Confesercenti Cesenate, Slow Food Cesena e Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes, con il patrocinio del Comune di Cesenatico, in collaborazione con Arice ed “Emilia-Romagna Terra con l’Anima”. Si tratta dell'Anteprima del Festival Internazionale del Cibo di Strada di Cesena, riconosciuto come la fonte e l’origine della "moda" che si è scatenata in tutta Italia e anche all’estero per questo tipo di gastronomia. Nella località rivierasca saranno presenti operatori, accuratamente scelti dagli organizzatori del Festival cesenate, colonne portanti del cibo di strada. Tra le tante prelibatezze si potranno trovare: churrasco e empanada dall’Argentina; tacos e burritos dal Messico; pakora e biriani dall’India; il Fornello della Murgia con bombette e gnumeridd dalla Puglia (Murge); pani ca’meusa, panelle, arancine di riso e cannoli da Palermo; pasticceria napoletana dalla Campania; arrosticini di pecora e hamburger di pecora dall’Abruzzo; olive all’ascolana e fritto misto all’ascolana dalle Marche; torta fritta (gnocco fritto) con salumi emiliani da Parma; pesce fritto al cono e hamburger di merluzzo da Cesenatico. E poi ahce vini e bevande provenienti da ogni territorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento