Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Entra nel vivo la 12esima edizione del Festival della comunicazione

Sabato il Festival vedrà l'inaugurazione di due mostre. La prima alle 11, nella chiesa di san Zenone, dal titolo “Comunicare la Parola – Volumi liturgici della Diocesi di Cesena-Sarsina

E' entrato nel vivo il Festival della comunicazione. L’edizione 2017, la dodicesima, è organizzata dal Corriere Cesenate, su proposta della Società di San Paolo e delle Paoline. Sono numerose le realtà coinvolte negli oltre 25 appuntamenti proposti dal 19 al 29 maggio. Dopo le anteprime e gli incontri odierni, il primo con il blogger Emanuele Fardella (organizzato con l'associazione culturale MicaPoco), il secondo con il filosofo Massimo Cacciari, ultimo appuntamento 2017 del ciclo “Magistri” promosso dal comitato scientifico della biblioteca Malatestiana, sabato il Festival vedrà l'inaugurazione di due mostre. La prima alle 11, nella chiesa di san Zenone, dal titolo “Comunicare la Parola – Volumi liturgici della Diocesi di Cesena-Sarsina. La mostra è a cura di Marino Mengozzi, Paola Errani e dell'Ufficio diocesano di arte sacra e beni culturali e si tiene in collaborazione con il Rotary club di Cesena. Sarà inaugurata dal vescovo monsignor Douglas Regattieri.

Interverrà anche il presidente del Rotary, Domenico Scarpellini. La mostra resterà aperta fino al 28 maggio, ogni giorno dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19. Nella preparazione della rassegna, il professor Mengozzi ha scoperto cinque manoscritti liturgici in pergamena del Quattrocento, miniati e decorati. Tra questi un Breviarium Romanum firmato e datato 1451. Questi volumi, che documentano uno spaccato della storia del culto e della liturgia cristiana, verranno esposti al pubblico per la prima volta. Sempre sabato, alle 17,30, all'interno del chiostro quattrocentesco dell'abbazia del Monte, sarà inaugurata la prima mostra di ex voto contemporanei. L'esposizione è promossa dalla Società Amici del Monte e dalla comunità benedettina. L'intero programma del Festival è consultabile su www.corrierecesenate.com

Mercoledì scorso è giunta al Festival un'ennesima attestazione di stima: il patrocinio del Senato della Repubblica che si aggiunge a quello della Regione Emilia-Romagna e dei Comuni di Cesena e Cesenatico, solo per citare le Istituzioni pubbliche che hanno apprezzato la proposta. Lunga la lista che dei sostenitori, a cominciare da una kermesse come quella del Festival della comunicazione non si può mettere insieme se non creando sinergie sul territorio e anche a livello nazionale. Oltre ai patrocini citati ci sono anche quelli della Fondazione della Cassa di Risparmio di Cesena, dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale italiana (Cei), della Federazione italiana settimanali cattolici (Fisc), dell’Unione cattolica stampa italiana (Ucsi), dell’Associazione Amici della Biblioteca Malatestiana.

Tra i sostenitori figurano l’associazione “Valori e libertà”, l’associazione culturale “MicaPoco”, l’Associazione nazionale collezionisti macchine per ufficio d’epoca, l’Ufficio Cei Sovvenire, il Rotary club di Cesena, il Lions club di Cesena, l’Assessorato alla cultura del Comune di Cesena, l’Ufficio turistico del Comune di Cesena, il Consorzio Servizi per il turismo cesenate, l’associazione Fidapa sezione di Cesena, Cattolica Assicurazioni, la Società Amici del Monte, l’Ufficio diocesano arte sacra e beni culturali della Diocesi di Cesena-Sarsina, il Centro culturale Campo della stella, l’Autonoleggio Autocoming e la concessionaria Opel dei Fratelli Magnani, la Fondazione F.Or, Fruttadoro-Orogel, Vivai Battistini di Cesena, l’Istituto Professionale di Stato “Versari-Macrelli”, la Fondazione della Cassa di Risparmio di Cesena, il Mercato ortofrutticolo di Cesena, Tecnopress di Corrado Tassinari, Fratelli Gentili - Bagnarola di Cesenatico, Cantiere 411, l’Associazione “Il Pellicano”, il coro diocesano “Alma canta” della Pastorale giovanile, la Comunità Papa Giovanni XXIII.

Tra i media partner, le redazioni cesenati di CesenaToday-Romagnaoggi.it, Il Resto del Carlino e del Corriere Romagna, Teleromagna. A queste sinergie locali se ne aggiungono di livello nazionale tra cui il quotidiano Avvenire, l’agenzia Sir, Tv2000, Famiglia Cristiana come altri media partner. Numerosi anche i patrocini a livello nazionale tra cui il Copercom, la Pontificia Università Lateranense, la Lumsa, la Segreteria per la comunicazione della Santa Sede, l’Aiart, l’Acec e il Med.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra nel vivo la 12esima edizione del Festival della comunicazione

CesenaToday è in caricamento