Festival del cibo di strada, anticipazione in Appennino da leccarsi i baffi

Il Festival internazionale del cibo di strada di Cesena si fa in tre e quest'anno porterà le sue eccellenze in fatto di street food in altre due località simbolo del turismo cesenate

Il Festival internazionale del cibo di strada di Cesena si fa in tre e quest’anno porterà le sue eccellenze in fatto di street  food in altre due località simbolo del turismo cesenate: Bagno di Romagna e Cesenatico.  Il celebre Festival che ogni anno porta a Cesena decine di migliaia di persone, anche da fuori regione, diventa così l’evento su cui la Confesercenti Cesenate, quest’anno insieme ad Apt Emilia Romagna, punterà per attrarre turisti anche in periodo di bassa stagione collegando il mare e le colline. “Siamo nati nel 2000 e siamo stati pionieri in questo settore – dice Graziano Gozi direttore di Confesercenti – .  Nel frattempo sono ci sono stati tanti tentativi di imitazione ma noi ci distinguiamo e continueremo a farlo per la qualità del cibo servito”. Qualità garantita dalla stretta collaborazione con Slow Food e con il Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes parti attive nella scelta dei ristoratori. 

La prima anteprima del Festival ci sarà dunque a Bagno di Romagna il prossimo fine settimana (20-21 e 22 maggio). In piazza Ricasoli ci saranno sette stand che porteranno per le strade della località termale i sapori di Argentina, Messico, Venezuela e quelli più nostrani di Sicilia, Abruzzo, Marche e dei padroni di casa di Bagno di Romagna.  “Per noi è una bella sfida  - dice l’assessore al turismo di Bagno, Alessia Rossi –. Porteremo le nostre terme e la nostra natura, il festival si inserisce infatti nelle ‘Feste sagge’ che si svolgono per promuovere l’ecosostenibilità nel Parco delle Foreste Casentinesi di cui facciamo parte”.  Per l’anteprima del Festival sono mobilitati operatori turistici e proloco e molte altre realtà locali. “Oltre agli stand del cibo – dicono i referenti dell’associazione Bellappennino che animeranno lo stand Romagna – ci sarà anche intrattenimento musicale e mercatini serali. Offriremo il nostro pezzo forte che sono i tortelli alla lastra con la chicca del prugnolo che si raccoglie proprio in questa stagione”.

A Cesenatico invece l’anteprima ci sarà dal 2 al 5 giugno organizzata da Confesercenti Cesenatico. “Gli operatori presenti saranno oltre una decina – dicono Fabrizio Albertini e Barbara Pesaresi  - e gli stand saranno in piazza Costa nel luogo simbolo dell’estate con lo sfondo del Grand Hotel e del Grattacielo. Anche per noi è l’occasione per dare al turista più opportunità di visita ai nostri luoghi”.

L’importanza di destagionalizzare i flussi turistici e di sviluppare il legame tra mare e entroterra è sottolineato dalla presidente di Apt Emilia Romagna, Liviana Zanetti: “Siamo chiamati, grazie alla nuova legge regionale, sul turismo a riposizionare le attività di promozione turistica nelle zone che ancora non sono a sistema e a sviluppare una meta unica che è quella della Romagna.  Per questo non potevamo non appoggiare questa iniziativa che sposa pienamente i nostri obiettivi”.

L’appuntamento a Cesena invece è previsto per  dal 30 settembre al 2 ottobre in piazza del Popolo (piazza della Libertà sarà ancora in fase di lavori). “Cambiare è il modo migliore per non farsi copiare – chiosa il sindaco di  Cesena Paolo Lucchi – quindi ben venga il cambiamento. Queste due anteprime sono un modo per rafforzare la manifestazione e Cesena deve vederle in questa ottica”. 
Venerdì a Bagno di Romagna gli stand apriranno alle 19 e funzioneranno fino alle 24, sabato dalle 12 alle 24 e domenica dalle 12 alle 22. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento