rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Festival Cap2030 per le scuole, “Quel memorabile giro in bicicletta”

Generazioni a confronto nel progetto condotto dall’attore Matteo Caccia

Casa Bufalini, laboratorio aperto promosso e finanziato dal Comune di Cesena e dalla Regione Emilia-Romagna, organizza il Festival CAP2030 - Cartoline da Futuri sostenibili, in programma dal 27 al 29 maggio a Cesena. L’evento ha l’obiettivo di far scoprire e vivere il territorio attraverso tre giorni di approfondimenti teorici e scambi intergenerazionali, di iniziative di partecipazione attiva delle associazioni culturali e creative del territorio e di laboratori all'aperto e nei luoghi della cultura.

Nell’ambito del festival, è in programma il progetto “Quel memorabile giro in bicicletta”, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado e ideato da Matteo Caccia, attore teatrale che raccoglie, scrive e racconta storie alla radio e dal vivo. Un vero e proprio dialogo intergenerazionale: gli studenti saranno chiamati all’ascolto delle generazioni passate e a riscoprire il valore e il potere del racconto fino alla traduzione delle storie con gli strumenti digitali, in modo da conservare e tramandare i ricordi di generazione in generazione.

Gli studenti dovranno intervistare e realizzare video che raccontino le storie di piccoli o grandi viaggi in bicicletta che genitori, zii, nonni hanno compiuto nella loro giovinezza. Con le loro domande e curiosità, diventeranno essi stessi veri e propri storytellers. Le storie raccolte verranno restituite all’attenzione dei ragazzi che hanno partecipato al progetto dallo storyteller Matteo Caccia in un vero e proprio laboratorio di narrazione collettiva, nella mattinata di venerdì 27 maggio. A tutti i partecipanti all’iniziativa andrà un gadget eco-sostenibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival Cap2030 per le scuole, “Quel memorabile giro in bicicletta”

CesenaToday è in caricamento