Festeggiati a Palazzo Albornoz sei campioni dell’Atletica Endas Cesena

In questa stagione, tre delle sue atlete hanno vinto medaglie ai recenti Campionati Europei Master di Madrid, mentre tre ragazzi si sono laureati campioni regionali nelle gare indoor

In attesa di celebrare, il prossimo anno, il primo mezzo secolo di attività, l’Atletica Endas Cesena continua a raccogliere allori, dimostrando che la passione per lo sport non conosce età. In questa stagione, tre delle sue atlete hanno vinto medaglie ai recenti Campionati Europei Master di Madrid, mentre tre ragazzi si sono laureati campioni regionali nelle gare indoor. Per festeggiare gli importanti traguardi raggiunti, nei giorni scorsi i sei campioni, accompagnati dal Presidente dell’Atletica Endas Umberto Palareti e dal Presidente dell’Endas Piero Gallina, sono stati tutti ricevuti a Palazzo Albornoz,  dove hanno ricevuto le congratulazioni del Sindaco Paolo Lucchi e dell’Assessore allo Sport Christian Castorri.

Le atlete master che hanno conquistato il podio a Madrid sono Barbara Capellini, argento nel salto con l’asta, Cristina Sanulli, bronzo nei 200 metri piani e nella staffetta 4x200, e Valentina Morigi, bronzo nel salto triplo. Accanto a loro c’erano Arianna Rondoni, campionessa regionale della categoria Ragazze nel salto in lungo e nei 60 hs, Tommaso Ceccarelli, campione regionale della categoria Ragazzi nel salto in alto, e Federico Albano, campione regionale della categoria Junior nei 60 hs.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento