Cronaca

Parte la festa dell'Unità: eventi, dibattiti e gastronomia. E quest'anno sarà anche festa regionale: "Attendiamo Elly Schlein"

Giovedì sera inaugura la festa dell'Unità territoriale, quella che ogni anno si svolge al Parco Frutipapalina di Sant'Egidio e la macchina organizzativa con i 300 volontari è già in azione da mesi

Undici serate di musica, dibattiti, intrattenimento, buona cucina romagnola, cultura e la giusta atmosfera per festeggiare la vittoria delle ultime elezioni amministrative in città. Giovedì sera inaugura la festa dell'Unità territoriale, quella che ogni anno si svolge al Parco Frutipapalina di Sant'Egidio e la macchina organizzativa con i 300 volontari è già in azione da mesi. Quest'anno ci si prepara a una festa tripla. "Prima di tutto, come sempre, è la festa dell'Unità territoriale - spiega Lorenzo Plumari, segretario comunale del Pd - poi, per il secondo anno, quella di Cesena sarà la festa regionale, quindi con un programma importante, e poi, terza ragione per festeggiare, sono i risultati delle amministrative in Romagna. E' stato premiato il lavoro del Partito Democratico locale, ovvero l'iniziativa di aprire ai partiti moderati e liste civiche. Schema che verrà adottato anche per le prossime elezioni regionali".

Oltre alla mostra sui 100 anni del Cesena Calcio (pensata e organizzata da Orio Teodorani ed Elide Urbini), il programma prevede la buona cucina romagnola - compresa la festa della birra - le serate con le orchestre romagnole, le band giovanili e i dibattiti politici-culturali che, come sempre, affrontano tematiche di grande attualità. Ad aprire giovedì 11 luglio sarà il sindaco Enzo Lattuca che presenterà alla città la nuova giunta. Sarà l'occasione per fare il punto sullo stato dei progetti avviati e delineare quelli futuri. Sabato 13, invece, si svolgerà una serata in onore di Enrico Berlinguer alla presenza di Nicola Zingaretti membro del Parlamento Europeo. La sera successiva si parlerà di Europa e Pace con Peppe Provenzano ed Emma Petitti. Lunedì alle 18.30 presentazione del libro "Fra la gente" di Andrea Corsini. Martedì doppio appuntamento: si parlerà di "Presente e futuro nell'agroalimentare" con Alessio Mammi e Massimo Bulbi; alle 21 Gianfranco Viesti, Emanuele Felice e Davide Baruffi parleranno con Luigi Tosiani (segretario regionale del Pd) di autonomia differenziata.

Mercoledì si parlerà di sanità pubblica con l'associazione Giovanni Bissoni. Giovedì 18 luglio si affronterà il tema "Amministratori di domani" con Irene Priolo e i giovani democratici di Cesena. Anche venerdì doppio appuntamento: alle 18 "Vogliamo il potere e le rose" con Roberta Mori, Lia Montalti, Paola Salomoni, Marcella Zappaterra e Francesca Tombetti. Alle 21 si parlerà delle riforme che servono al Paese con l'onorevole Francesco Boccia, Igor Taruffi, Vincenzo Colla e Massimo Bulbi. Sabato serata dedicata a Stefano Bonaccini, europarlamentare del Partito Democratico. Domenica 21 luglio chiusura con Quidad Bakkali, Adjeikwei Adjei e Sandra Edoga che parleranno di "Cittadinanza, integrazione e inclusione".

Non è escluso, però, che, come lo scorso anno, in una delle serate, possa fare la sua apparizione anche il segretario nazionale Elly Schlein. "E' un ospite atteso - spiega Luigi Tosiani, segretario regionale del Pd - continua Tosiani -. Se lo slogan dello scorso anno era 'più forti uniti', il messaggio di quest'anno è che uniti si vince. La vittoria del Pd in Emilia Romagna è dovuta anche alla creazione di un fronte unico e compatto, dai moderati ai cinque stelle, con il Pd a fare da baricentro. Come sempre l'Emilia Romagna riesce a fare da esempio, da modello. Da noi può nascere la forza di creare l'alternativa al governo".

Alla festa dell'Unità di Cesena potrebbe anche essere presentato il candidato Pd alle Regionali che si terranno in autunno. La discussione è in atto e sembra che ormai siamo in dirittura d'arrivo. I tempi per svelare il nome parlavano di fine luglio ma sembra che possa accadere anche prima. "Essere qui a raccontare come sarà la festa dell'Unità ci emoziona molto - ha concluso Nicola Dellapasqua, segretario di Federazione e sindaco neoeletto di Savignano sul Rubicone - Perché dietro ai dibattiti, alle cene e al divertimento assicurato c'è il lavoro di tanti volontari che operano dalla mattina alla notte per far funzionare tutto a meraviglia. Quest'anno, tra l'altro, è stato realizzato 'Girafesta pd' un sito, sempre aggiornato, con tutti gli appuntamenti delle feste dell'Unità che si svolgono in Romagna: un'occasione per non perdersi nulla".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte la festa dell'Unità: eventi, dibattiti e gastronomia. E quest'anno sarà anche festa regionale: "Attendiamo Elly Schlein"
CesenaToday è in caricamento