Due Giugno: concerti, mostre, celebrazioni in tutto il territorio: il programma

Cesena celebra il 73° anniversario della Repubblica Italiana con un concerto in piazza del Popolo. L’appuntamento è per domenica

Cesena celebra il 73° anniversario della Repubblica Italiana con un concerto in piazza del Popolo. L’appuntamento è per domenica 2 giugno alle 17.00. Dopo il saluto del Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, la Banda musicale “Città di Cesena” eseguirà, fra le altre, musiche di G. Verdi, G. Puccini, G. Rossini, E. Morricone, J. De Haan. Sul podio il Maestro Jader Abbondanza. Nella mattinata del 2 giugno, il Comune di Cesena parteciperà con una propria rappresentanza alle celebrazioni provinciali unitarie che si terranno a Forlì.

Queste le celebrazioni previste in Romagna. A Forlì il programma prevede alle 8.30 in via delle Torri letture ispirate ai principi fondamentali della Costituzione italiana, a cura dell’Associazione Mazziniana “Giordano Bruno”. Le celebrazioni continuano alle 9.45 in piazza Ordelaffi con la sfilata delle rappresentanze e della Banda Città di Forlì che percorreranno Piazza del Duomo, Corso Garibaldi, Piazza Saffi e via delle Torri per poi tornare in piazza Ordelaffi. A seguire, verrà reso onore ai labari, medaglieri e gonfaloni, e al Prefetto di Forlì-Cesena, e dopo l’alzabandiera, verrà letto il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Infine ci si sposterà nei Giardini della Prefettura per il concerto della Banda Città di Forlì, diretta dalla Maestra Roberta Fabbri. In caso di maltempo il programma si trasferirà nel Salone Comunale (Piazza Saffi, 8).

Anche Cesenatico celebra la Festa della Repubblica Italiana domenica 2 giugno, in ricordo della nascita della Repubblica.  Cittadini e turisti potranno assistere allo spettacolo musicale eseguito dai ragazzi della scuola secondaria di Primo Grado “Dante Arfelli”, in programma domenica, alle ore 21.00 in Piazza delle Conserve.
Un appuntamento ormai consolidato che negli anni si ripete con grande successo, perché molto apprezzato e partecipato. In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà al Teatro Comunale di via Mazzini.

Infine la sezione Anpi del Rubicone organizza per domenica 2 giugno, ore 16, alla Sala Allende del Palazzo Martuzzi di Savignano due momenti molto interessanti l'inaugurazione della mostra Costituzione: scriviamola a mano e un incontro pubblico dal titolo Le parole della Costituzione. Dopo i saluti istituzionali dell’Amministrazione Comunale di Savignano sul Rubicone, intervengono: Manuela Fantoni, segretaria SPI-CGIL di Ferrara; Biagia Cobianchi, responsabile coordinamento donne SPI-CGIL Ferrara; Daniele Civolani, Anpi Ferrara; Antonio Sarpieri, CGIL Cesena; Marco Valbruzzi, politologo, Università di Bologna. Coordinerà: Gianfranco Miro Gori, presidente Anpi Comitato Provinciale di Forlì-Cesena

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mostra è stata realizzata da studenti delle terze D ed E del liceo artistico "Dosso Dossi" e della seconda B dell'istituto tecnico "Aleotti" di Ferrara, coordinati da sei insegnanti, sviluppando un progetto proposto da Spi-Cgil, Anpi e Arci. Studenti e studentesse che insieme alle loro docenti hanno analizzato in un percorso di lavoro che li ha impegnati per molti mesi, nello studio della Costituzione Italiana, prima nell'individuazione di temi, poi nella scelta delle parole, infine nell’individuazione dei modi di rappresentazione.  Una esperienza che ha permesso, a ragazzi e ragazze di confrontarsi in profondità con i temi rilevanti della nostra Carta fondamentale. Le parole, dunque, come "cittadini", "cultura", "uguaglianza", "libertà", "scuola" "responsabilità", e altre. Parole che sottintendono diritti, ma anche doveri, che vanno continuamente fatte vivere tutti i giorni, che sono il frutto dell'apporto dato oltre settant’anni fa da uomini e donne di diverse culture, provenienze, esperienze nell'Assemblea Costituente. La mostra resta aperta dal 2 al 9 giugno 2019, dalle 10.00 alle 12.00 e dale16.30 alle 18.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento