Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Bagno di Romagna

Celebrato a San Piero il 25 aprile: premiati gli studenti del concorso "La memoria non è solo ricordo"

La scelta dei vincitori e stata valutata dalla commissione giudicatrice composta dal presidente di Anpi Alto Savio Mirta Barchi, la pofessoressa Tatiana Locatelli, l’assessore Enrica Lazzari, la bibliotecaria comunale Mersia Mascheri e l’assessore Enrico Spighi

Piazza Martiri a San Piero in Bagno ha ospitato la celebrazione della Festa della Liberazione tenuta dall’amministrazione comunale, accompagnata dalle note della Banda musicale “Santa Cecilia” che ha introdotto il discorso del sindaco Marco Baccini per la celebrazione del 72esimo anniversario della Liberazione. Nel corso della cerimonia sono poi stati consegnati i premi del concorso organizzato dall’assessorato alla Cultura e da Anpi Alto Savio, in collaborazione con la scuola secondaria di I grado M.Valgimigli e il Liceo A.Righi di Bagno di Romagna dal titolo “La memoria non è solo ricordo”.

“Il concorso rivolto ai ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado e del triennio del Liceo è stato organizzato allo scopo di promuovere la creatività nella trasmissione dei valori della Resistenza, la libertà e la giustizia sociale e il contributo che i Partigiani e le Partigiane hanno dato alla nascita dell’Assemblea Costituente e di stimolare la riflessione sul significato dei valori che si esprimono nei diritti e nei doveri sanciti dalla Nostra Costituzione - ha affermato Baccini -. È nostro dovere morale e civile stimolare una riflessione sui valori della democrazia e della pace, sul rispetto della dignità umana, sugli ideali di fratellanza e solidarietà, sul sentimento di cittadinanza attraverso un’analisi critica del passato in modo tale da creare un sentimento di continuità fra generazioni.”

La scelta dei vincitori e stata valutata dalla commissione giudicatrice composta dal presidente di Anpi Alto Savio Mirta Barchi, la pofessoressa Tatiana Locatelli, l’assessore Enrica Lazzari, la bibliotecaria comunale Mersia Mascheri e l’assessore Enrico Spighi. 56 i ragazzi partecipanti, che si sono impegnati negli elaborati grafici richiesti,  24 i ragazzi che hanno svolto gli elaborato descrittivi e che hanno visto rispettivamente come vincitori della scuola secondaria di I grado Aya Mouratib, della classe 1B Enrico Batani, della classe 3B e  del liceo Riccardo Saragoni, della classe 4AB. Per il miglior elaborato grafico e descrittivo della scuola secondaria di I grado sono stati messi a disposizione dai consiglieri comunali di “Visione Comune e “La Nostra Sinistra” un premio di 100 euro, mentre quello per il miglior elaborato descrittivo del  liceo da parte di Anpi Alto Savio è stato donato un premio di 150 euro.

Tutti gli elaborati sono stati poi esposti nell’atrio del Municipio e con i migliori elaborati grafici è stato realizzato il manifesto della festa di Liberazione di quest’anno. Inoltre, davanti ad una folta cittadinanza, che si è radunata in Piazza Martiri davanti al Municipio, il Sindaco ha proceduto alla deposizione delle corone in onore e memoria ai cittadini caduti nella lotta per la resistenza. Le commemorazioni si sono concluse con il corteo e con la deposizione delle corone presso il Cimitero Comunale e successivamente al cippo del Carnaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Celebrato a San Piero il 25 aprile: premiati gli studenti del concorso "La memoria non è solo ricordo"

CesenaToday è in caricamento