rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Festa del Latte 2022, consegnato il ricavato della vendita solidale: 5mila euro per le associazioni del territorio

Una festa baciata dal sole che ha segnato un successo di presenze con oltre 4mila persone tornate dopo gli anni di stop per la pandemia a vivere gli spazi di Martorano

Nei giorni scorsi è stato consegnato alle associazioni del territorio coinvolte alla Festa del Latte 2022, tenutasi domenica 2 ottobre nello storico stabilimento di Martorano, il ricavato ottenuto dalle degustazioni. Quest'anno l'iniziativa solidale, che ha visto alla fine un ricavato di 5.000 euro da parte di Centrale del Latte di Cesena, ha coinvolto Pediatria a misura di bambino, Avis, Arci, Ior e Isal.

Una festa baciata dal sole che ha segnato un successo di presenze con oltre 4mila persone tornate dopo gli anni di stop per la pandemia a vivere gli spazi di Martorano, e grazie anche a loro, attraverso le degustazioni organizzate nei vari stand è stato possibile raccogliere un ricavato importante, il cui importo è stato diviso tra le cinque associazioni sopra indicate.

Durante la 15^ edizione della Festa del Latte, era possibile degustare nuovi prodotti come la Delizia di Capra realizzata con solo latte caprino romagnolo, insieme ad altri formaggi ancora nuovi sul mercato come il Formaggione Romagnolo, prodotto con il latte delle colline del territorio e stagionato oltre 9 mesi e la Robiola Romagnola. In abbinamento alla piadina romagnola non sono mancati nella degustazione la Fiocco di Latte prodotta con acqua termale e lo Squacquerone di Romagna DOP. Come novità assoluta erano presenti in degustazione inoltre le nuove Paste surgelate, ripiene con i formaggi della Centrale come i Ravioli di Ricotta e Spinaci e i Cappelletti al Formaggio, questi ultimi conditi con la nuova Panna da Cucina nel pratico formato da 200ml che è stata presentata in anteprima. Non sono mancati inoltre alla festa il consueto gelato Soft al latte fresco, oltre a giochi a premi, spettacoli e mostre a tema.

“Sono momenti estremamente difficili ma cerchiamo comunque di impegnarci per il territorio – dichiarano il Presidente Renzo Bagnolini e il Direttore della Centrale del Latte di Cesena, Daniele Bazzocchi – e ci piace pensare che l’appuntamento annuale della nostra Festa del Latte sia diventato un importante momento solidale che vogliamo mantenere a favore di associazioni che tutti i giorni si impegnano per aiutare chi ha bisogno. È bello vedere che un aiuto possa arrivare anche attraverso momenti di gusto o di piacere come alla nostra Festa del Latte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa del Latte 2022, consegnato il ricavato della vendita solidale: 5mila euro per le associazioni del territorio

CesenaToday è in caricamento