menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fervono i lavori allo stadio, Lucchi: "Massiccia promozione turistica per gli Europei 2019"

Sono a buon punto i lavori per consegnare un manto erboso nuovo di zecca nel rinnovato Orogel Stadiium “Dino Manuzzi” dove il Cesena FC giocherà il suo primo campionato in serie D.

Sono a buon punto i lavori per consegnare un manto erboso nuovo di zecca nel rinnovato Orogel Stadiium “Dino Manuzzi” dove il Cesena FC giocherà il suo primo campionato in serie D. Nello stesso tempo  sono stati portati avanti numerosi lavori per adeguare la struttura ai Campionati Europei Under 21 che verranno giocati l'anno prossimo. La ristrutturazione, che in alcuni punti ha segnato un completo rinnovamento come per gli accessi ai disabili, sarà portata a termine entro il 12 settembre e il complesso sportivo verrà consegnato il 15 ottobre, dopo una ventina di giorni per rendere completo il radicamento del prato. L'intervento sul campo di calcio  è affidato  alla ditta "Romolo Venturelli" di Forlì, specializzata in questo genere di attrezzature sportive. Con il nuovo manto rimane al suo posto il prato in sintetico attuale, è previsto solo di sostituire l'intaso organico, cioè il particolare composto che riempie gli spazi fra i fili di d'erba sintetica. Al termine  di questa operazione, si stenderanno  rotoli di erba naturale.

VIDEO: I lavori in corso allo stadio Manuzzi

Nel complesso il campo di gara verrà allargato passando da 67 a 68 metri, di conseguenza è stato necessario spostare e ricostruire la recinzione fronte tribune, le scale di accesso al campo, le panchine giocatori. Si è proceduto alla posa di nuove sedute nelle due curve e nella parte alta del settore distinti, per un totale di circa 15mila sedute. In questo modo l'attuale capienza complessiva è di 20mila194 posti (di cui 73 per disabili). Prima della collocazione dei sedili, i gradoni in calcestruzzo di tutto l'anello superiore sono stati trattati con resina protettiva, con la colorazione scelta per i nuovi seggiolini l'intera fisionomia dell'impianto risulta rinnovata. L'anello inferiore delle due curve ripropone i colori delle panche in metallo già presenti, azzurro per la curva mare, verde per la curva ferrovia, mentre per quanto riguarda l'intero anello superiore di curve e distinti il colore predominante è bianco inframmezzato da sedute nere, più fitte sulle ali laterali, infine è stata sistemata la segnaletica.

”Il costo complessivo dei lavori – ha detto l'assessore ai lavori pubblici Maura Miserocchi – sono dell'ordine di un milione e trecentomila euro di cui seicentocinquanta a carico della Federazione Calcio. Si deve ricordare che il manto erboso sarebbe stato a carico della vecchia amministrazione del Cesena calcio che purtroppo è fallita e di conseguenza siamo intervenuti come comune”. “Con questi lavori – continua il sindaco Paolo Lucchi – la città si arricchisce di uno stadio tra i migliori d'Italia come estetica, funzionalità e sicurezza. Il prossimo anno ospiteremo i campionati Europei Under 21 e sarà una grossa occasione per la Romagna. Proprio per questo ed in vista dell'afflusso turistico legato ad un grande momento sportivo, sono in atto dei sodalizi con altri comuni della Romagna. Nel bilancio di fine anno terremo in considerazione gli Europei con una somma di spesa adeguata anche perchè la federazione Calcio Italiana stanzierà la stessa cifra”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento