"Facciamo affido", l'invito dei Sindaci del Distretto Rubicone

"Facciamo affido!" Torna l'invito dei Sindaci del Distretto Rubicone a riflettere sul tema dell'affido e sulla possibilità di mettersi in gioco direttamente

"Facciamo affido!". Torna l'invito dei Sindaci del Distretto Rubicone a riflettere sul tema dell'affido e sulla possibilità di mettersi in gioco direttamente. L'appello va ad unirsi alla lettera giunta nelle scorse settimane a tutte le famiglie del Distretto per sensibilizzare al tema dell'affidamento familiare, un istituto previsto dall'ordinamento legislativo italiano, Legge 184/83 “Disciplina dell'adozione e dell'affidamento dei minori”, modificata e integrata dalla Legge 149 del 28/3/2001, che prevede l'accoglienza temporanea da parte di una famiglia di un bambino o di un ragazzo proveniente da una famiglia non in grado di provvedere alle necessità educative e materiali del piccolo.

L'occasione si presta per un bilancio. Nel territorio del distretto del Rubicone (composto dai comuni di Borghi, Cesenatico, Gambettola, Gatteo, Longiano, Roncofreddo, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone e Sogliano) il 2010 ha visto 48 affidi attivi, 8 nuove famiglie disponibili all'affido, 22 tra bambini e ragazzi con necessità di affido a tempo pieno o parziale. Una “forbice” da restringere perché “una comunità in cui una famiglia offre il proprio aiuto ad un'altra famiglia è una comunità sana e coesa, in grado di affrontare i problemi” dichiara il Sindaco e Presidente del Comitato del Distretto Rubicone-Costa Elena Battistini a nome dei sindaci del Distratto.

Ma come si attiva un affido, quali sono i requisiti che un potenziale genitore affidatario deve avere, come saperne di più sull'argomento? Il Servizio Affidi viene svolto congiuntamente dall'Azienda Sanitaria Locale e dai Comuni del Distretto per il tramite operativo degli uffici dell'Unione dei Comuni del Rubicone che seguono l'iter formale attraverso il lavoro delle assistenti sociali preposte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le famiglie e i genitori affidatari e i ragazzi e bambini affidati possono trovare un robusto punto di riferimento nel Centro Famiglie che dal 2009 su mandato regionale ha costituito un tavolo di coordinamento operativo per la realizzazione di percorsi condivisi nell'ambito della promozione dell'affido in collaborazione con le associazioni di volontariato che si occupano di affidamento familiare e di comunità del territorio. Negli ultimi due anni presso il Centro Famiglie del Distretto Rubicone sono sorti i gruppi di auto mutuo aiuto per genitori affidatari, Gruppo Flipper, e i gruppi di accoglienza dedicati ai minori affidatari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento