menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Faccia a faccia su piazza Della Libertà: "Col parcheggio interrato si trova la quadra"

Lucchi ha ribattuto che già nel programma del 2009 aveva inserito la priorità di riqualificare piazza della Libertà e che alle elezioni del 2014 è stato confermato sindaco con oltre il 54% delle preferenze e Patrignani ha detto che chi amministra deve sapere essere flessibile

“In una delle piazze centrali a Bolzano  verrà realizzato un parcheggio interrato a sei rampe al costo di dieci milioni di euro (cinque dei quali rientreranno con la vendita dei box) nel cuore del centro”. Lo ha sottolineato al sindaco Paolo Lucchi, il presidente della Confcommercio cesenate Corrado Augusto Patrignani al faccia a faccia su centro storico e piazza della Libertà tenutosi a Teleromagna, rimarcando il fatto che “a Bolzano e in molte altre città italiane,  il parcheggio interrato è la soluzione ottimale per pedonalizzare in superficie assicurando però una infrastruttura capiente per la sosta e coniugando così le esigenze di tutti. A Cesena venne fatto un progetto che lo prevedeva - ha detto Patrignani - poi è stato colpevolmente cestinato, mentre invece con quello si troverebbe la quadra"

“La sosta serve comoda in centro storico – ha rimarcato Patrignani – e non si possono paragonare fra loro posti come quelli degli scambiatori e di piazza della Libertà”. Il sindaco Lucchi ha confermato che ad agosto la piazza verrà chiusa al traffico per avviare i sondaggi preliminari agli scavi e a ottobre si stima che venga aperto il cantiere. “Si scontrano due visioni antitetiche – ha detto Lucchi -: il centrosinistra vuole pedonalizzare e fare del centro un luogo di incontro, altri vogliono mantenere a tutti costi le auto. I parcheggi interrati esistono già in centro, come alla Barriera, ma vengono scarsamente utilizzati. Un parcheggio interrato in piazza della Libertà non è nei nostri programmi, anche perché vogliamo togliere il traffico dalla Valdoca e dal centro”.

Patrignani ha rimarcato “che la maggioranza della città si oppone al provvedimento, che un comitato ha raccolto ottomila firme contro quel progetto e che l'amministrazione comunale deve tenerne conto, quindi ha ha ribadito la proposta di una moratoria, cioé la sospensione del progetto su piazza della Libertà per rilanciare nel frattempo un confronto ampio sul centro storico, che Confcommercio ha contribuito a fare presentando quindici punti per riqualificarlo, e per realizzare nel frattempo un altro parcheggio in centro, sostitutivo di quello che si vuole sopprimere”.

Lucchi ha ribattuto che già nel programma del 2009 aveva inserito la priorità di riqualificare piazza della Libertà e che alle elezioni del 2014 è stato confermato sindaco con oltre il 54% delle preferenze e Patrignani ha detto che chi amministra deve sapere essere flessibile e rivedere il programma in corso d'opera come Lucchi ha già fatto col parcheggio dell'Osservanza, previsto anch'esso come la chiusura di quello di piazza della Libertà nel programma del 2009 e poi cassato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento