menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa una copia delle chiavi di casa della vicina e la deruba più volte

Gli oggetti recuperati sono stati sottoposti a sequestro penale in attesa della restituzione all’avente diritto

I Carabinieri di San Mauro Pascoli, al termine di un'attività investigativa finalizzata alla repressione di truffe e furti commessi ai danni delle fasce più deboli della popolazione, hanno denunciato in stato di libertà per furto in abitazione aggravato e continuato, un'operaia incensurata cinquantenne di nazionalità albanese. L’attività d’indagine, condotta anche attraverso i filmati estrapolati da una videocamera di sorveglianza nascosta nell'abitazione della vittima, un'ottantenne, ha permesso di accertare che la stessa, dal mese di ottobre 2015 allo scorso mese di aprile, dopo aver sottratto fraudolentemente le chiavi di casa dell’anziana vicina, facendosene una copia, ha commesso una serie di furti nel tempo. Il pubblico ministero Federica Messina, concordando pienamente con le risultanze investigative emerse, ha emesso un decreto di perquisizione della casa e dell'auto dell’indagata, all’esito della quale, lo scorso 25 maggio, sono stati rinvenuti un misuratore di pressione arteriosa rubato dall’abitazione della vittima e la chiave di casa della parte offesa, rinvenuta all’interno della vettura dell’indagata. Gli oggetti sono stati sottoposti a sequestro penale in attesa della restituzione all’avente diritto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento