menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, area ex Nuit: l'impegno della Cooperativa Sociale Ccils

La Cooperativa Ccils ricorda di esser "l’unica sul territorio che ha come mission fondamentale l’inserimento lavorativo e sociale di persone diversamente abili e che dà lavoro a circa 200 persone, delle quali circa il 50% svantaggiati".

Sulla gestione dell'area Ex Nuit interviene la Cooperativa Sociale Ccils, interpellata nella primavera del 2014 dall'amministrazione comunale per un progetto che l’avrebbe coinvolta con la Cooperativa Bagnini di Cesenatico e l’associazione Albergatori di Cesenatico (Adac). "L’area - ricorda la cooperativa - è di proprietà della Società Fincarducci, che ha acconsentito di cederla in comodato d’uso gratuito alla Ccils, alla Cooperativa Bagnini e alla associazione Albergatori, i quali il 7 luglio del 2014 hanno siglato un contratto di comodato d’uso gratuito dell’area valido fino al novembre 2017".

"Nel frattempo - prosegue la Ccils - l’Amministrazione Comunale ha operato una variante in deroga per modificare la destinazione temporanea d’uso dell’area suddividendola in tre parti: una parte centrale adibita a parcheggio la cui gestione se l’è accollata la Coop Ccils e due aree laterali adibite ad eventi assunte in carico rispettivamente dall’Adac, la parte lato Rimini e dalla Cooperativa Bagnini la parte lato Cervia. I lavori di sistemazione dell’area (recinzione, ingressi, innalzamento del terreno con riporto di macerie, allacci, ecc sono costati complessivamente 76.211 euro più iva e sono stati sostenuti per il 50% dalla Ccils e per il restante 50% da Cooperativa Bagnini e Associazione Albergatori (Adac)".

La Cooperativa CCILS sottolinea di aver "dovuto poi pagare interamente altri 6.931 euro per l’impianto di illuminazione. I lavori di sistemazione dell’area hanno avuto inizio a luglio inoltrato e sono terminati alla fine del mese. Nel mese di agosto e parte di settembre, sono state utilizzate solo come parcheggio le aree di competenza Ccils e Adac, nonostante quest’ultima in base agli accordi sottoscritti, non lo potesse fare. Nell’accordo sottoscritto fra i presidenti della Coop. Bagnini, Associazione Albergatori e Coop Ccils, era previsto che la Cooperativa Bagnini avesse a disposizione, nel parcheggio gestito da Ccils 50 posti auto gratuiti e che le aree adibite ad eventi non potessero essere utilizzate come parcheggio auto. In seguito la Cooperativa Bagnini ha stabilito di cedere la propria area all’Associazione Albergatori Adac".

"Nell’autunno 2014 - prosegue la Ccils - l’Amministrazione Comunale ha concesso l’autorizzazione per la realizzazione di un parco tematico temporaneo richiamante il Natale, il Santa Claus Village. Il parco gestito dalla Società Let S.r.l. ha occupato il lato Sud dell’area di competenza dell’Adac e ha coinvolto l’area dei Giardini al Mare compresa tra Via Milano e Via Venezia, ivi compresa la zona d’ingresso del parcheggio gestione Ccils. La società Let si è rivolta a noi per concordare alcune modifiche per accedere al parcheggio, visto che l’ingresso naturale veniva ostruito dal parco, e soprattutto per sottoscrivere un accordo per il servizio di pulizia all’interno del parco, il cui corrispettivo non ci è stato ancora pagato". La Cooperativa Ccils ricorda di esser "l’unica sul territorio che ha come mission fondamentale l’inserimento lavorativo e sociale di persone diversamente abili e che dà lavoro a circa 200 persone, delle quali circa il 50% svantaggiati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento