rotate-mobile
Cronaca

Era al bar "evadendo" dai domiciliari: i carabinieri lo riportano in carcere

Era stato sorpreso alcuni giorni fa al bar, mentre si doveva trovare agli arresti domiciliari, e quindi nella propria abitazione. Una "leggerezza", se così si può chiamare, che non gli è stata perdonata ed è stata anzi sanzionata

Era stato sorpreso alcuni giorni fa al bar, mentre si doveva trovare agli arresti domiciliari, e quindi nella propria abitazione. Una "leggerezza", se così si può chiamare, che non gli è stata perdonata ed è stata anzi sanzionata con il ritorno in carcere. Di conseguenza i Carabinieri di Cesenatico, dopo la denuncia in stato di libertà per evasione sagli aresti domicliari dello scorso 7 novembre, a carico di un 29enne albanese, hanno dato esecuzione al decreto del Tribunale di sorveglianza di Bologna di lunedì che ha sospeso la misura della detenzione domiciliare nell'abitazione di Cesenatico. L’arrestato è stato quindi portato alla Casa Circondariale di Forlì, dove ha rivisto la cella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era al bar "evadendo" dai domiciliari: i carabinieri lo riportano in carcere

CesenaToday è in caricamento