Evade dai domiciliari e mette paura ad una donna: alla fine finisce in carcere

Lo scorso martedì 24 luglio i militari della dipendente Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di evasione un 58enne, un disoccupato residente nel riminese e già noto alle forze dell’ordine.

Lo scorso martedì 24 luglio i militari della dipendente Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di evasione un 58enne, un disoccupato residente nel riminese e già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, a seguito di una richiesta di intervento giunta al 112 da parte di una donna. La signora, residente a Cesenatico, aveva segnalato ai Carabinieri la presenza dell’uomo dietro la porta di casa.

Intorno alle 3 del mattino è stato rintracciato dai militari operanti a bordo di una bici lungo viale Mazzini di Cesenatico, mentre si stava allontanando dall’abitazione della donna impaurita. Condotto presso il comando dei Carabinieri, è risultato essere sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con il solo permesso di assentarsi dal proprio domicilio dalle ore 10 alle ore 12. Per questo motivo, avvisato il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Forlì, è stato dichiarato in stato di arresto.

Nella mattinata è stato condotto presso il Tribunale di Forlì per essere sottoposto ad udienza di convalida; l’arresto è stato convalidato ed il Tribunale di Rimini ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare nella casa circondariale di Forlì, dove tuttora è detenuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento