Europei Under 21, lavori di adeguamento del Manuzzi: Fabbri punta il dito sui costi

Cesena ospiterà tre partite della fase finale del campionato Europeo Under 21, in programma a giugno 2019

La Curva Mare dello stadio Manuzzi

Cesena si prepara ad ospitare la fase finale degli Europei Under 21, ospitando sul prato del "Manuzzi" le partite del gruppo C. Questo ha reso necessario l'adeguamento dell'impianto sulla base delle indicazioni di Uefa e Figc. Davide Fabbri, candidato sindaco per la lista civica "Cesena in comune" punta il dito sui costi dell'operazione. "Dopo i lavori già realizzati l'estate scorsa allo Stadio Manuzzi di proprietà comunale per un costo di 1.300.000 euro, - osserva Fabbri - ora la Giunta presieduta dal sindaco Paolo Lucchi mette a bilancio comunale, su indicazione della Uefa e della Figc , altri 450.000 euro per interventi tecnologici, spazi per i giornalisti, rinnovo dei bagni e nuove tinteggiature".
"Sono solo tre le partite previste a Cesena della fase finale del Campionato europeo Under 21. Si giocherà il 18, il 21 e il 24 giugno. Questi investimenti sono una priorità per Cesena?, si chiede Fabbri.
"E' giusto- prosegue - togliere risorse economiche previste inizialmente a bilancio per l'assessorato alla cultura, all'istruzione pubblica e all'ambiente, e trasferirle allo sport". Infine il candidato sindaco di Cesena in comune sottolinea come con i lavori "è stato tolto il manto sintetico del campo impiantanto nel 2011, per tornare ora al manto in erba naturale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

Torna su
CesenaToday è in caricamento