Cronaca Savignano sul Rubicone

Oltre quaranta fabbri artisti per "l'estemporanea di forgiatura" a Santa Lucia

“Continuiamo a sostenere queste iniziative con grande orgoglio", nota Marco Gasperini, presidente di Cna Est Romagna

Provengono da tutta Italia e persino dalla Repubblica Ceca per mostrare l’arte di forgiare il ferro, ormai sono più di quaranta e non smettono di incuriosire le persone che partecipano alla fiera di Santa Lucia a Savignano. Sono i fabbri artisti “attirati” da Davide Caprili, ormai noto artigiano-artista di Savignano, recentemente vincitore della decima edizione del Concorso Internazionale di Arte Fabbrile e William Ventrucci, entrambi titolari di Salf.

Nello spazio ricavato a San Rocco, i fabbri danno vita all’ormai tradizionale dimostrazione di lavoro tradizionale artigiano, per il sesto anno consecutivo. “Siamo orgogliosi di poter continuare a contribuire alla fiera -Sottolinea Davide Caprili- portando il sapere artigiano in piazza. Lo facciamo, con passione, perché con orgoglio vogliamo mostrare il valore del nostro lavoro, che nasce da un connubio tra ferro, fuoco e conoscenza artigiana”.

“Continuiamo a sostenere queste iniziative con grande orgoglio - nota Marco Gasperini, presidente di Cna Est Romagna -. Dietro alla conoscenza artigiana, di cui i fabbri probabilmente fanno uno dei lavori più tangibili nel risultato, ci sta la conoscenza, che nasce dalla storia e dalla tradizione che caratterizza il nostro territorio, accomunata dalla modernità. Un patrimonio che “fa la differenza” e che dobbiamo insieme valorizzare in tutti i modi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre quaranta fabbri artisti per "l'estemporanea di forgiatura" a Santa Lucia

CesenaToday è in caricamento