Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Estate di lavori in 5 cantieri per 10 milioni di euro: "Piazza Almerici ultimata prima degli allestimenti di Natale"

A chi è capitato di buttare un occhio dietro le transenne di piazza Almerici per capire a che punto sono i lavori di rifacimento della piazza si sarà accorto che i lavori non si sono mai fermati.

A chi è capitato di buttare un occhio dietro le transenne di piazza Almerici per capire a che punto sono i lavori di rifacimento della piazza si sarà accorto che i lavori non si sono mai fermati. E infatti, a parte qualche settimana di ritardo dovuto all'approfondimento archeologico per il ritrovamento di un mosaico e di una struttura muraria risalente all'epoca romana, l'intervento non ha subito alcuno stop. Attualmente sono state già realizzate le due linee fognarie e già la prossima settimana il cantiere verrà richiuso ed entro la fine dicembre si procederà con la solettatura e poi con la pavimentazione. L'obiettivo, salvo imprevisti, è quello di avere, per le festività natalizie, una piazza Almerici transitabile dai pedoni. Subito dopo si passerà a piazza Bufalini, cantiere già aperto

Giovedì mattina il sindaco Enzo Lattuca, l'assessore Carlo Verona e il vicesindaco Christian Castorri, hanno fatto il punto sui cinque maxi cantieri del Comune (Primaria di Martorano, terzo lotto della Malatestiana, le Tre Piazze, rotonda di Borgo Paglia e viadotto Kennedy) per informare i cittadini sui lavori e se tutto procede seguendo il programma previsto. "Siamo contenti perché tutto sta procedendo come previsto - ha detto il sindaco Enzo Lattuca - E di questi tempi, con la crisi del mercato delle materie prime e il superlavoro a cui sono soggette le imprese edilizie col bonus 110 %, non è una cosa scontata. Chi ha dovuto contattare un'azienda per qualche lavoro di ristrutturazione, anche solo un recente, sa di cosa sto parlando. E' un momento molto particolare e se i nostri cinque cantieri stanno procedendo come previsto significa che tutti, imprese, Comune e staff tecnico, stanno lavorando con responsabilità e cura". Le cinque maxi opere in cui è impegnato il Comune di Cesena, ricordiamo, ammontano a 10 milioni di euro e concorrono a definire la Cesena del futuro in attesa dell'avvio di nuove opere come Palazzo Mazzini Marinelli, Pinacoteca OIR, nuova scuola Primaria di San Vittore, percorsi ciclopedonali che costituiranno la Bicipolitana cittadina.



VIDEO - Come procedono i lavori sul viadotto Kennedy
VIDEO - Tre piazze e scavi archeologici, le immagini

In ordine cronologico, dovrebbe terminare per prima la rotonda di Borgo Paglia, opera già quasi finita ma che prevede l'asfaltatura del piazzale. "Già la prossima settimana procediamo con l'asfaltatura del piazzale - ha spiegato Castorri - e poi si potrà dire completata". Poi il 10 agosto termineranno i lavori alla scuola di Martorano per far tornare gli studenti a scuola il 13 settembre con la struttura ristrutturata e pulita a perfezione. Poi sarà la volta del viadotto Kennedy che ha accumulato qualche settimana di ritardo e sicuramente non riuscirà ad aprire prima dell'apertura delle scuole. Penultimo lavoro da terminare quello del Terzo Lotto che completa il recupero degli spazi dell'ex liceo classico, proseguimento della Biblioteca Malatestiana. E in ultimo le Tre Piazze, con il rifacimento di piazza Almerici e piazza Bufalini.

A Natale piazza Almerici sarà pavimentata e transitabile

Se non ci saranno intoppi, a Natale, in piazza Almerici ci si potrà collocare un albero o un qualsiasi altro oggetto che regali ai cesenati una calda atmosfera natalizia. Non vuole essere ottimista il sindaco Enzo Lattuca, ma realista. E, visto che finora di intoppi particolari non ci sono stati se non qualche settimana di ritardo per via dell'approfondimento archeologico accanto a palazzo Almerici, si sente di promettere un Natale senza quelle antipatiche transenne che ostacolano la vista della bella Biblioteca Malatestiana. I lavori, avviati il 12 aprile scorso, come detto, stanno andando avanti bene anche perché tutti hanno lavorato con responsabilità e, soprattutto, le scoperte archeologiche emerse dagli scavi sotto la pavimentazione della piazza (peraltro più che prevedibili) non siano di grande pregio e quindi si possa richiudere tutto e procedere.

Ad oggi i lavori che sono stati eseguiti riguardano la piazza che separa i palazzi del Ridotto e Almerici, vicolo Masini e, a partire da questi giorni, anche Piazza Bufalini. Prima delle festività natalizie in Piazza Almerici si procederà con la posa della pavimentazione. Una volta conclusa questa fase, i lavori si sposteranno su Piazza Bufalini. Il progetto, che riqualificherà l’intera area e darà un nuovo ingresso alla Biblioteca Malatestiana, ha un costo di 3,3 milioni di euro, che sarà completamente finanziato con risorse extracomunali: 1,8 milioni di euro è la somma destinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza nelle periferie, a cui si aggiungono 1,5 milioni di euro destinati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – e attribuiti dalla Regione Emilia-Romagna – nell’ambito degli interventi di rigenerazione urbana previsti dal piano operativo del Fondo Sviluppo e Coesione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate di lavori in 5 cantieri per 10 milioni di euro: "Piazza Almerici ultimata prima degli allestimenti di Natale"

CesenaToday è in caricamento