Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Estate a Cesenatico: con EnAIP e A-Mare Beach l’estate diventa "Exclusive"

La Riviera romagnola fa scuola non solo per l’attrattività e l’offerta turistica, ma anche in termini di accoglienza ed inclusione sociale.

La Riviera romagnola fa scuola non solo per l’attrattività e l’offerta turistica, ma anche in termini di accoglienza ed inclusione sociale. Ne è la prova il progetto “Estate Inclusiva”, un intervento di formazione e promozione sociale nato dalla collaborazione tra A-Mare Beach, consorzio di stabilimenti balneari di Valverde di Cesenatico e la Fondazione En.A.I.P. Forlì-Cesena.

Avviata in occasione della stagione turistica e finanziata dal Fondo Regionale Disabili, l’iniziativa prevede attività di orientamento, formazione sulla sicurezza, tirocinio e tutoraggio per persone con disabilità che vengono avviate alla professione di operatore del turismo e il cui percorso prevede anche il successivo inserimento lavorativo presso gli stabilimenti balneari del Comune di Cesenatico. Fino al mese di agosto saranno 4 gli utenti di En.A.I.P. che accoglieranno gli ospiti degli otto bagni di Valverde che fanno parte della Società A-Mare Beach con sede a Cesenatico, che aderisce alla Cooperativa Bagnini. Attività di assistenza in spiaggia, servizio alla reception, affiancamento all’animazione per i bambini o ai servizi per gli animali in spiaggia e collaborazione nella gestione dei campi e delle aree dedicate allo sport.

L’esperienza sul campo segue una prima parte di formazione teorica finanziata dalla Società A-Mare Beach, svolta nella sede della Fondazione En.A.I.P di Cesena, e una volta terminato il tirocinio, per alcuni dei ragazzi sarà possibile anche essere confermati all’interno del bagno e prolungare il periodo lavorativo fino al termine della stagione turistica.

La collaborazione tra la Società A-Mare Beach e la Fondazione En.A.I.P. intende promuovere un modello innovativo di servizio di inserimento e accompagnamento al lavoro per persone con disabilità nel settore del turismo, con un duplice obiettivo: incrementare l’“occupabilità” lavorativa delle persone con disabilità, offrendo concrete opportunità di lavoro, in rete con le realtà del territorio e, al tempo stesso, sensibilizzare la cittadinanza alla tematica dell’inclusione sociale.

In particolare, la Fondazione En.A.I.P. si occupa da oltre 20 anni di inclusione sociale in progetti formativi e di tirocinio, regionali e provinciali, nel territorio Cesena-Valle Savio e Rubicone, finanziati dal Fondo Sociale Europeo e dal Fondo Regionale Disabili in collaborazione con altri Enti di Formazione del territorio di Forlì e Cesena. La Società A-Mare Beach, dal canto suo, da tempo promuove iniziative per l’abbattimento delle barriere architettoniche e sociali nei confronti della disabilità.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate a Cesenatico: con EnAIP e A-Mare Beach l’estate diventa "Exclusive"

CesenaToday è in caricamento