menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpo "esplosivo" in banca: bancomat fatto saltare e razziato

Il botto è stato forte: pezzi di bancomat sono schizzati dappertutto, anche dentro i locali della banca, che sono stati danneggiati, oltre chiaramente alla distruzione della macchina erogatrice di denaro

Un altro bancomat sventrato da una delle bande di ladri specializzate nel provocare esplosioni. A subire il furto, questa volta, è stata la filiale di Sant’Angelo di Gatteo della “BCC Gatteo”, in via Allende. I malviventi sono entrati in azione alcuni minuti dopo le 3 della notte tra venerdì e sabato. Prima hanno bruciato le telecamere di videosorveglianza e poi hanno saturato il bancomat con il gas e provocato l’esplosione.

Il botto è stato forte: pezzi di bancomat sono schizzati dappertutto, anche dentro i locali della banca, che sono stati danneggiati, oltre chiaramente alla distruzione della macchina erogatrice di denaro. I ladri, che dovrebbero essere tre o quattro, tutti travisati, hanno quindi rubato il denaro presente all’interno dell'erogatore, entrando dentro i locali sventrati della filiale bancaria, e sono scappati, lasciandosi dietro danni e paura, quest'ultima per il brusco risveglio dei vicini causato dal boato. Il bottino stimato ammonta a circa 30mila euro.

I carabinieri della compagnia di Cesenatico sono sopraggiunti sul posto in pochi minuti, ma come spesso accade in questi casi i ladri sono stati fulminei e in ochi minuti, dopo aver preso il contante, sono scappati a gambe levate. Le indagini sono seguite dal Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Cesenatico e dai militari di San Mauro Pascoli.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento