Esplode alcuni colpi d'arma nei pressi dell'area di servizio: denunciato per procurato allarme

Le forze dell'ordine sono intervenute a seguito di una segnalazione al 112 circa l'esplosione di alcuni colpi d'arma da fuoco.

Ha premuto il griletto della sua pistola scacciacani, creando non poca paura tra i presenti. Il responsabile, un cittadino di nazionalità polacca, è stato denunciato a piede libero dalla Polizia Stradale di Bagno di Romagna con l'accusa di "procurato allarme". L'episodio si è consumato nella tarda serata di mercoledì nei pressi dell'area servizio "San Vittore Ovest" lungo l'E45 Orte-Ravenna. Le forze dell'ordine sono intervenute a seguito di una segnalazione al 112 circa l'esplosione di alcuni colpi d'arma da fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il personale della PolStrada ha individuato subito l'autore del gesto. La perquisizione del soggetto e del mezzo di trasporto ha consentito di recuperare l'arma, una pistola scacciacani e il relativo munizionamento, che si trovava nell'abitacolo del mezzo. Non è stato chiarito il perchè del gesto, che allarmato i presenti. L'uomo non ha infatti rivolto minacce. Al termine delle formalità di rito è stato deferito a piede libero all'autorità giudiziaria, mentre l'arma è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento