Esenzione ticket e assistenza gratuita per le popolazioni terremotate

Esenzione del ticket e assistenza primaria gratuita per le popolazioni colpite dal sisma. Questi i due provvedimenti disposti dalla Regione Emilia Romagna e recepiti dall’Azienda Usl di Cesena

Esenzione del ticket e assistenza primaria gratuita per le popolazioni colpite dal sisma. Questi i due provvedimenti disposti dalla Regione Emilia Romagna e recepiti dall’Azienda Usl di Cesena per sostenere le persone residenti o lavoratrici nei comuni colpiti dalle scosse di terremoto che stanno interessando un’ampia zona di Emilia dallo scorso 20 maggio.
 
In particolare, da lunedì 11 giugno fino al 30 settembre le persone residenti nei Comuni colpiti dal terremoto, i lavoratori (e i loro familiari a carico) che hanno perso il lavoro in quanto impiegati in imprese che hanno subito danni dal terremoto e i residenti nei comuni capoluogo (Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia) che abbiano fatto richiesta di dichiarazione di inagibilità della casa di abitazione, dello studio professionale o dell’azienda sono esentati dal pagamento del ticket per prestazioni di specialistica ambulatoriale, Pronto Soccorso, assistenza termale e farmaceutica (farmaci di fascia A) erogate dalle strutture del Servizio Sanitario Nazionale. Per ottenere l’esenzione è sufficiente esibire un documento di identità che certifichi il Comune di residenza.
 
Si è stabilito inoltre, di erogare, in distribuzione diretta, i farmaci a pagamento (fascia C) compresi nel prontuario farmaceutico aziendale, che potranno essere ritirati dietro presentazione della ricetta medica presso:
 
Ospedale “Bufalini” di Cesena (Piazzale M. Giommi 140 - Piastra Servizi)
Tel. 0547 352687/352691 - Dal LUN. al VEN. dalle 8 alle 17 e al SAB. dalle 8 alle 12.
 
Ospedale di Comunità “Santa Colomba” di Savignano sul Rubicone (C.so Perticari, 117)
Tel. 0541 809938 - LUN, MER, GIO, dalle 8 alle 14.
 
Ospedale “Marconi” di Cesenatico (Via C. Abba, 102)
Tel. 0547 674808 - MAR, e VEN, dalle 8 alle 14.
 
Ospedale “Angioloni” di San Piero in Bagno (Via Marconi, 36)
Tel. 0543 904167 - MER, dalle 8.30 alle 13.30.
 
Ospedale di Comunità “Cappelli” di Mercato Saraceno (Via Decio Raggi, 16)
Tel. 0547 699933 - GIO, dalle 8.30 alle 13.30
 
Il codice di esenzione che i medici e gli uffici interessati devono apporre sulla ricetta è il T12 “Esenzione terremoto 2012 ER”.
 
Sempre a partire da lunedì 11 giugno e fino al prossimo 30 settembre, a tutte le persone residenti nei Comuni colpiti dal terremoto che hanno dovuto lasciare le loro abitazioni e sono provvisoriamente ospitate in strutture alberghiere, abitative o altre strutture ricettive è assicurata l’assistenza primaria (medicina generale, pediatria, continuità assistenziale) senza alcun onere, con possibilità di scegliere temporaneamente un medico di medicina generale o un pediatra di libera scelta nelle località di dimora provvisoria. Anche per questo, le persone interessate dovranno solo esibire un documento di identità che certifichi il Comune di residenza. Gli Sportelli ai quali il cittadino può effettuare la scelta del medico sono i seguenti:
 
Sportello Unico CUP – Cesena: Corso Cavour, 180
Orario apertura: dal lunedì al venerdì  dalle 7.30 alle 18.00 - sabato dalle 7,30 alle 13.00
 
Sportello Unico CUP Ex Ospedale Cappelli - Mercato Saraceno: Via Decio Raggi, 16
Orario apertura: dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 12.30 e il mercoledì dalle 14.00 alle 16.30
 
Sportello Unico CUP Ospedale Angioloni - San Piero in Bagno: Via Marconi, 36
Orario apertura: dal lunedì al sabato dalle 7.15 alle 12.30 e il lunedì dalle 14.00 alle 16.30
 
Sportello Unico CUP Ex Ospedale S. Colomba - Savignano sul R.: Corso Perticari, 117
Orario apertura: dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 18.00 – sabato dalle 7.30 alle 13.00
 
Sportello Unico CUP Ospedale Marconi – Cesenatico: Via C. Abba, 102
Orario apertura: lun. mart. e giov. dalle 7.30 alle 13.00 – merc. e ven. dalle 7.30 alle 18.00 - sabato dalle 7.30 alle 12.30
 
Sportello Unico CUP – Gambettola: Via Viole, 35
Orario apertura: dal lunedì al sabato dalle 7.00 alle 13.00.
 
Per ogni eventuale informazione è attivo il numero verde 800 033 033 regionale: tutti i giorni feriali dalle ore 8.30 alle 17.30 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.30. La chiamata è gratuita sia da telefono fisso che da cellulare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento