rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Savignano sul Rubicone

'Erasmus +', una delegazione europea a Savignano nei giorni del festival di fotografia

Dopo Saragozza, Savignano sul Rubicone. Il progetto Erasmus+ Photography for future ha fatto tappa in Italia in questi giorni, in coincidenza con il 31esimo festival della fotografia SI FEST

Dopo Saragozza, Savignano sul Rubicone. Il progetto Erasmus+ Photography for future ha fatto tappa in Italia in questi giorni, in coincidenza con il 31esimo festival della fotografia SI FEST. Occasione preziosa per i componenti della delegazione straniera (nella fotografia con, al centro, il Sindaco Filippo Giovannini e Alex Majoli, direttore di SIFEST22), arrivati martedì 6 e partiti domenica 11 settembre.

Il progetto europeo ha come obiettivo lo scambio di buone pratiche in ambito culturale e fotografico tra i paesi partecipanti, per affrontare la sfida della disoccupazione giovanile in Europa. I giorni di permanenza in Romagna, nella fortunata coincidenza dello svolgersi del festival, hanno offerto più di uno spunto per uno scambio concreto tra la realtà locale e gli ospiti provenienti dalle realtà partner del progetto: gli spagnoli di Ad Hoc Gestiòn Cultural, i serbi dell’associazione Kulturanova Udruzenje e i portoghesi di Cai, Conversas Associacao Internacional.

Al loro arrivo, la delegazione è stata accolta dal Sindaco Filippo Giovannini alla Biblioteca Comunale, poi un’agenda di incontri con alcuni dei fotografi presenti a Savignano sul Rubicone, a partire dai componenti dell’associazione Savignano Immagini come Susanna Venturi, ma anche alcuni autori come Luca Meola, Andrea de Franciscis, Filippo Venturi che ha collaborato alle scorse edizioni del festival, e lo stesso direttore artistico Alex Majoli. La delegazione ha anche condiviso il momento inaugurale del 31esimo SI FEST, e visitato la sede l’archivio fotografico Marco Pesaresi oltre che i rappresentanti dello Iulm, a Savignano per il lancio del corto “22B”, che anticipa il lungometraggio “Il granchio nudo”, dedicato al fotografo riminese il cui fondo completo è custodito dal Comune di Savignano sul Rubicone.

Per perseguire gli obiettivi del progetto, l’intensa agenda ha portato i partner a conoscere altre realtà importanti del territorio, come il Centro per l’impiego di Savignano sul Rubicone, Enaip sede del Rubicone; spostandosi a San Mauro Pascoli, Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli, il Cercal, la locale Cna, la cooperativa culturale Sillaba, e, a Cesena, realtà di spicco nel panorama culturale locale come We Reading, Retropop Live e Jazz life Aps, incontro che ha permesso di visitare anche la bellissima Rocca Malatestiana cesenate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Erasmus +', una delegazione europea a Savignano nei giorni del festival di fotografia

CesenaToday è in caricamento