Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Erano con l'auto in un parcheggio vuoto di un negozio chiuso per Covid, al controllo spuntano 2 chili di "maria"

Mentre l'uomo ha fatto inizialmente perdere le sue tracce, la donna è stata bloccata e controllata. La perquisizione del veicolo ha permesso di rinvenire e sequestrare una borsa contenente 2 chili di marijuana

La loro presenza in un parcheggio vuoto di una struttura commerciale chiusa per Covid ha destato sospetti. La Polizia stradale e il commissariato Due Torri di Bologna hanno effettuato sabato un duplice arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio in concorso. A finire in manette sono stati un cittadino albanese di 32 anni e una 38enne di Cesena. Nel pomeriggio di sabato, alle 14:20 circa, una pattuglia della stradale ha notato un'auto che entrava nel parcheggio di una struttura commerciale in via del Terrapieno, chiuso come da ordinanza Covid, ma quando la pattuglia ha raggiunto il mezzo, i due occupanti si sono ati alla fuga. Mentre l'uomo ha fatto inizialmente perdere le sue tracce, la donna è stata bloccata e controllata. La perquisizione del veicolo ha permesso di rinvenire e sequestrare una borsa contenente 2 chili di marijuana, oltre al passaporto e al cellulare del fuggitivo. Lo straniero è stato quindi identificato e fermato più tardi in città, in via Don Minzoni, dal personale delle volanti. Entrambi erano già noti per gli stupefacenti, mentre  il 32enne anche per lesioni, estorsione, ricettazione e furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erano con l'auto in un parcheggio vuoto di un negozio chiuso per Covid, al controllo spuntano 2 chili di "maria"

CesenaToday è in caricamento