Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Entra dalla finestra e fa irruzione a casa dell'ex moglie armato di mazza, arrestato 

I Carabinieri hanno ricostruito un quadro che andava avanti da anni, di minacce e maltrattamenti. Per il 40enne è scattato il "codice rosso"

Anni di violenze e soprusi sfociati lo scorso lunedì, 3 febbraio, in una vera e propria irruzione, entrando dalla finestra, a casa della ex moglie. Atti che sono costati a un 40enne italiano di Gambettola, l'arresto da parte dei Carabinieri per maltrattamenti in famiglia e minacce.

Era circa l'una di notte quando l'uomo ha fatto irruzione nella casa dell'ex moglie, al piano terra, nel centro di Gambettola. Incurante della presenza delle due figlie minori, ha minacciato la donna brandendo una mazza da muratore. Subito è scattato l'allarme con l'arrivo dei carabinieri della Stazione di Gambettola. I militari hanno ricostruito un quadro che andava avanti da anni, di minacce e maltrattamenti, la donna in passato aveva presentato una denuncia contro l'ex marito, arrestato in flagrante con applicazione del c.d. "codice rosso", la normativa di recente attuazione contro la violenza di genere.

Il 40enne è stato portato nel carcere di Forlì, e il gip del tribunale forlivese ha convalidato l'arresto disponendo la misura cautelare della custodia in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra dalla finestra e fa irruzione a casa dell'ex moglie armato di mazza, arrestato 

CesenaToday è in caricamento