Sventarono il rischio di un'esplosione: premiati i Carabinieri intervenuti

Tra i militari premiati, tutti effettivi sia al Nucleo Operativo e Radiomobile che alla stazione di Cesenatico, è il tenente Matteo Alessandrelli, comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia

Sono stati consegnati mercoledì mattina ad alcuni militari dipendenti della Compagnia di Cesenatico gli Encomi Semplici, tributati dal comandante della Legione Carabinieri “Emilia Romagna”, il Generale di Divisione Adolfo Fischione, "perché gli stessi, in occasione del tentativo messo in atto il 16 ottobre 2016 da parte di un uomo, in preda ad un raptus, poi tratto in arresto, di far esplodere la propria abitazione, sita in via Cesenatico, mediante deflagrazione di tre bombole di gas, con spiccata professionalità e tempestività, hanno fornito determinante contributo all’intervento teso a mettere in sicurezza l’edificio ed a salvaguardare l’incolumità di numerosi nuclei familiari esposti a tale minaccia". Tra i militari premiati, tutti effettivi sia al Nucleo Operativo e Radiomobile che alla stazione di Cesenatico, è il tenente Matteo Alessandrelli, comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento