Neve, gli amministratori condominiali: "Protocollo per le emergenze"

Emergenza neve, anche gli amministratori condominiali iscritti all'Anaci della provincia di Forlì-Cesena (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) hanno fatto la loro parte

Emergenza neve, anche gli amministratori condominiali iscritti all’Anaci della provincia di Forlì-Cesena (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) hanno fatto la loro parte. Spiegano in una nota: “Vogliamo informare i condomini, la cittadinanza e l’Amministrazione dei Comuni, di quanto il nostro operato abbia aiutato a risolvere le varie problematiche insorte nei fabbricati da noi amministrati nei giorni di emergenza neve. Ci siamo trovati di fronte a un’emergenza che solo in parte era stata annunciata e, comunque, più violenta e lunga del previsto”.

E ancora: “Abbiamo dovuto fronteggiare eventi di varia natura facendo rimuovere rami rotti crollati su auto, su cancellate o sulle strade, pericolosi cumuli di neve sui tetti e candelotti di ghiaccio dai cornicioni, pluviali e gronde esplosi per il ghiaccio. Abbiamo inoltre dovuto risolvere problemi di infiltrazioni d’acqua in appartamenti e negozi, far delimitare zone pericolose, far pulire dalla neve cortili condominiali per liberare le autovetture dai garage e, non da ultimo, gestire decine e decine di aperture di sinistri con le assicurazioni”. 

“Vogliamo sottolineare che - a seguito di “ordinanze inaspettate” e dinieghi da parte delle forze pubbliche, sicuramente giustificati da un esubero di emergenze e dalla mancanza di personale e mezzi - abbiamo ottemperato oltre al nostro mandato di amministratori di immobili e fatto fronte a situazioni di pericolo e emergenza attingendo al nostro senso del dovere e di serietà  morale. L’impegno in prima persona è stato sostenuto dall’immancabile aiuto dei vari Artigiani e Aziende che hanno operato ben oltre le loro competenze, ai quali perciò va tutto il nostro ringraziamento e la nostra gratitudine. Tutto questo grazie ad un coordinamento unitario interno che ci ha permesso di dimostrare ancora una volta preparazione e professionalità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi l'Anaci avanza una richiesta ai Comuni: “Vogliamo proporre, infine, alle Autorità Locali e alla Pubblica Amministrazione un incontro per definire, attraverso un tavolo di lavoro, una strategia e un protocollo di intervento all’insegna della collaborazione. Ciò al fine di poter agire con una maggiore unitarietà in caso di emergenza neve o di altro evento straordinario”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento