L'emergenza furti tocca anche Cesenatico: "Visitate oltre il 10% delle attività"

Il presidente di Adac Federalberghi Cesenatico, Giancarlo Barocci, e Simone Battistoni, presidente della Cooperativa Stabilimenti Balneari Cesenatico, lanciano un appello

"Dopo aver subito una raffica di oltre 25 furti e danneggiamenti negli hotel e più ancora nelle abitazioni", l'Associazione Albergatori Cesenatico lancia "un forte appello a tutti i responsabili dell’ordine pubblico e alle forze di polizia per un maggior presidio e controllo del  territorio". Giovedì sera, alle 20, è stato organizzato un incontro sul tema della sicurezza: l'appuntamento è al Palazzo del Turismo, viene spiegato dal presidente di Adac Federalberghi Cesenatico, Giancarlo Barocci, "per affrontare le problematiche sotto tutti gli aspetti, con l’obbiettivo di prevenire questi fenomeni predatori e di proteggere le nostre attività".

"Diamo atto della sensibilità e della immediata disponibilità avuta dal prefetto Fulvio Rocco De Marinis di venire a Cesenatico con i massimi responsabili Provinciali della sicurezza pubblica (il questore Loretta Bignardi, il comandante provinciale dei Caribinieri, il colonnello Luca Politi, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, il colonnello Ugo Poggi, e il comandante della Polizia Municipale di Cesenatico, Maurizio Turci - viene evidenziato da Barocci e da Simone Battistoni, presidente della Cooperativa Stabilimenti Balneari Cesenatico -. Il coordinamento di tutte le forze, realizzato nel periodo estivo per debellare il fenomemo dei “Vu cumprà” ha dato risultati positivi, proponiamo un coordinamento permanente anche in autunno ed inverno, quanto le attività sono chiuse e quindi più vulnerabili. Serve più sicurezza per le attività economiche Hotel, Bagni, Bar, ma anche per le abitazioni private che senza soluzioni di continuità subiscono ondate di furti e scassi".

All'incontro interverranno Paolo Spotti di Sonepar Italia, che parlerà di impianti antifurto, telecamere, allarmi ed illuminazione aziendali, e Ilario Cavallaro, agente di Allianz Assicurazioni, che presenterà le coperture assicurative necessarie per avere risarcimenti certi in caso di furto e danneggiamento. In tema di "sicurezza attiva" saranno le varie forze dell’ordine a dare indicazioni consigli su come prevenire, furti, scippi, vandalismi e quali azioni sono in atto o saranno previste per prevenire questo fenomeno. La serata sarà aperta con gli interventi di Barocci e Simone. Entrambi lanciano un appello al sindaco Matteo Gozzoli: "In pochi mesi oltre il 10% delle nostre imprese sono state visitate dai ladri, vandalismi, danneggiamenti, è indispensabile un rafforzamento consistente della Polizia Municipale, prevedere sistemi di videosorveglianza più diffusi su tutto il territorio, per una città più vivibile per residenti e turisti dobbiamo garantire alle imprese ed ai cittadini più sicurezza".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento