Cronaca San Mauro Pascoli

Emblematica la frazione divisa tra 3 comuni, i sindaci chiedono a Conte di ampliare gli spostamenti natalizi

Anche a nome “di tanti Comuni più piccoli e isolati dei nostri”, Gnassi, Garbuglia e Parma chiedono quindi al presidente Conte “di consentire la possibilità di spostamento, anche nei giorni delle prossime festività natalizie"

 È partita questa mattina (giovedì 10 dicembre) la lettera con cui i sindaci Andrea Gnassi (Rimini), Luciana Garbuglia (San Mauro Pascoli) e Alice Parma (Santarcangelo) chiedono al presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, la possibilità di spostamento tra Comuni nei giorni delle festività natalizie.
 
Citando l’esempio della frazione di San Vito, divisa tra i tre Comuni dai quali è partita l’iniziativa, nella lettera i sindaci sottolineano “la presenza di numerose frazioni con poche centinaia di abitanti ciascuna”, per cui “i residenti, in molti casi, sono lontani dai propri familiari qualche decina di metri, ma la presenza di un confine con un altro Comune impedisce loro, di fatto, di celebrare le prossime festività insieme ai propri cari”.
 
Anche a nome “di tanti Comuni più piccoli e isolati dei nostri”, Gnassi, Garbuglia e Parma chiedono quindi al presidente Conte “di consentire la possibilità di spostamento, anche nei giorni delle prossime festività natalizie, tra Comuni della stessa Provincia e auspicabilmente anche tra Province limitrofe della stessa Regione”.
 
Pur comprendendo e condividendo l’intento del Dpcm del 3 dicembre 2020 di limitare al massimo spostamenti e assembramenti, “per scongiurare le grandi riunioni familiari a cui siamo abituati riteniamo più che sufficiente mantenere il limite delle 6 persone per abitazione, così da consentire il ricongiungimento solo e soltanto ai nuclei familiari ristretti”.

 
Augurando al presidente Conte “il miglior proseguimento del suo difficile lavoro in questi mesi particolarmente duri per il nostro Paese”, i tre sindaci attendono ora un riscontro in merito alla loro richiesta, inviata per conoscenza anche al presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emblematica la frazione divisa tra 3 comuni, i sindaci chiedono a Conte di ampliare gli spostamenti natalizi

CesenaToday è in caricamento