Verso le elezioni, l'assessore Zammarchi scende in campo per la lista 'Cesena 2024'

Scrive Zammarchi: “Da sempre ho a cuore Cesena, la mia città. Qui sono nato e qui vivo. Avere avuto la possibilità di amministrarla in questi anni è stato per me un vero onore"

La lista civica “Cesena 2024” animata dall'assessore alla Cultura e sport Christian Castorri vede un altra freccia aggiungersi al suo arco, si tratta di Lorenzo Zammarchi, assessore allo Sviluppo economico e giovani, subentrato in giunta come “indipendente” nel marzo 2017. Quasi due anni a palazzo Albornoz che ora Zammarchi intende “capitalizzare” nella lista civica che prende le redini di una precedente esperienza civica, nell'alveo del centro-sinistra.

Scrive Zammarchi: “Da sempre ho a cuore Cesena, la mia città. Qui sono nato e qui vivo. Avere avuto la possibilità di amministrarla in questi anni è stato per me un vero onore. In queste settimane ho maturato l’idea di proseguire il mio impegno politico, aderendo a “Cesena 2024”, perché mi riconosco nei fondamenti che caratterizzano il percorso: ascolto delle persone, dialogo e concretezza nel cercare di dare risposte e mettere in campo idee per il futuro della città. E’ importante dare risposta concreta alle esigenze di oggi, ma è anche doveroso creare le condizioni per rendere realtà la prospettiva di una migliore qualità della vita”.
 
“Vorrei investire la maggior parte del mio impegno, all’interno di “Cesena 2024”, nel lavoro di confronto con il mondo imprenditoriale cittadino, cercando di valorizzare un settore fondamentale per la nostra città. Partirei quindi dall’esperienza particolarmente significativa degli incontri con i commercianti di ogni quartiere, dove ho potuto cogliere criticità da superare e proposte specifiche, attraverso un dialogo finalizzato al raggiungimento di obiettivi condivisi, con particolare attenzione anche agli esercizi commerciali situati al di fuori del centro storico, con la consapevolezza di quanto sia importante, in egual misura, porre attenzione al cuore della città e lavorare su progetti che incrementino il benessere anche nelle frazioni.  Vedo “Cesena 2024” come vera espressione di ogni singolo cittadino, di ogni singolo quartiere, dell’intera comunità, della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento