menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Educazione alla legalità economica e arruolamenti: la Guardia di Finanza incontra gli studenti

Tale progetto già alla sua quinta edizione prevede incontri nelle scuole con lo scopo di diffondere il concetto di sicurezza economica e finanziaria

Si è tenuto al Liceo Classico “Vincenzo Monti” di Cesena, il primo incontro delle Fiamme Gialle con gli studenti per parlare di cultura della legalità economica. L’iniziativa trae origine dal Protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzata a promuovere un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria. Tale progetto già alla sua quinta edizione prevede incontri nelle scuole con lo scopo di diffondere il concetto di sicurezza economica e finanziaria ed affermare il messaggio della convenienza e della legalità economico-finanziaria, stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini per la tutela del bene fondamentale delle libertà economiche.

L’intento, quindi, è quello di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dello spaccio di sostanze stupefacenti e del danno provocato dall’uso di tali sostanze. Inoltre, nel corso dell’incontro è stato comunicato agli studenti del Liceo Classico “Vincenzo Monti” di Cesena che sulla Gazzetta Ufficiale del 9 e 10 febbraio è stato pubblicato il concorso per l’ammissione all’Accademia della Guardia di Finanza di 55 allievi ufficiali del “ruolo normale” e 8 allievi ufficiali del ruolo aeronavale, illustrando i svariati compiti che le fiamme gialle svolgono quotidianamente a servizio della collettività. Hanno partecipato all’incontro circa una cinquantina di studenti i quali si sono mostrati molto interessati, sia per quanto riguarda la legalità economica, sia per la partecipazione al concorso per l’Accademia della Guardia di Finanza, chiedendo ulteriori spiegazioni e informazioni in merito agli argomenti trattati. A questo primo incontro ne seguiranno altri già programmati presso varie scuole primarie e secondarie della Provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento