Editore cesenate porta gli autori romagnoli sul mercato in inglese: Venturelli racconta l'Italia nascosta

La Romagna migliore non aspetta, si alza e cammina per andare a farsi conoscere all'estero anche attraverso i libri. E tutto questo grazie alla volontà di un giovane editore cesenate

La Romagna migliore non aspetta, si alza e cammina per andare a farsi conoscere all'estero anche attraverso i libri. E tutto questo grazie alla volontà di un giovane editore cesenate, Francesco Giubilei (Historica Edizione) e uno scrittore, Claudio Venturelli, ormai cesenate d'adozione (sono oltre vent'anni che abita in città e lavora all'Ausl come entomologo). 

Il 29 gennaio, infatti, verrà lanciata la casa editrice "Historica Publishing" nel mercato editoriale inglese e americano con la pubblicazione dei primi due libri "Italy's Hidden Corners and Unkown Beauties" (in italiano "I bei luoghi dell'Italia nascosta") di Claudio Venturelli e "The Secrets of Tuscan Cuisine" di Stefano Andrini e Andrea Fagioli. Autori ed editore saranno ospitati al prestigioso Imperial College di Londra e verranno presentati dal console italiano Marco Villani in collaborazione con The Italian Bookshop. Con loro saranno presenti il professore Paolo Taticchi dell'Imperial College e Flavio Zappacosta Enit London. Un evento di prestigio che, in un momento in cui la Brexit cerca di allontanare l'Inghilterra dall'Europa, accorcia le distanze tra la cultura italiana e quella anglosassone.  

Il libro di Claudio Venturelli (che descrive i suggestivi luoghi in cui è ambientato il film di Matteo Garrone "Il racconto dei racconti") da qualche mese è già nelle librerie americane e inglesi e, dai primi dati, sembra funzionare molto bene, riscuotendo un discreto successo di pubblico. Pubblico che non può che amare quell'Italia inedita e nascosta, al di fuori delle rotte più chiassose e turistiche. I lettori inglesi e americani potranno documentarsi, leggendo, di quei luoghi magici che hanno fatto da scenografia al film, come il monumentale bosco del Sasseto, il maestoso castello di Sammezzano, le antiche Vie Cave etrusche di Sovana, la torre sospesa nel vuoto di Roccascalegna. Oltre a rivivere le atmosfere, sempre grazie al libro, potranno anche progettare un viaggio scoprendo così un'Italia diversa, nascosta e molto preziosa. 

"Sono molto emozionato - ha spiegato Claudio Venturelli - è una bellissima iniziativa quella di portare libri che parlano della nostra bella Italia in giro per il mondo. Penso che a Francesco Giubilei debbano essere riconosciuti grande intraprendenza e ottimo fiuto. Per quanto mi riguarda non avrei mai pensato di presentare un mio libro a Londra, ma la cosa mi stuzzica moltissimo". 

E, conoscendo la passione con cui lavora il giovanissimo editore cesenate, probabilmente questo è solo l'inizio per "Historic Publishing" e sicuramente, a breve, avrà in previsione altri lanci editoriali. Venturelli, da parte sua, oltre a esercitare la sua professione di entomologo all'Ausl continua a scrivere libri e, tra l'altro, traendo anche ispirazione dal proprio lavoro. Dopo "Questione di culex" in cui parlava della zanzara tigre e di come anni fa riuscì con metodo da detective a scoprire un focolaio di chikungunya in Romagna, ha già pronto un altro libro dal titolo "L'innocenza della zanzara" scritto a due mani e pubblicato da Inedit Edizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento