Edificio abbandonato in zona Vigne, arriva la risposta del sindaco: "A gennaio verrà messo all'asta"

Arriva la pronta risposta del sindaco di Cesena, Enzo Lattuca, in merito alla segnalazione pubblicata da una cittadina su Cesenatoday relativa ad un edificio abbandonato in via Russi, in zona Vigne

Arriva la pronta risposta del sindaco di Cesena, Enzo Lattuca, in merito alla segnalazione pubblicata da una cittadina su Cesenatoday relativa ad un edificio abbandonato in via Russi, in zona Vigne. "Caro Sindaco, è inutile riqualificare la zona Vigne-Stazione con Parco Novello, con piste ciclabili, campo da basket (ancora da terminare), giochi per bambini e poi lasciare questo rudere abitato da personaggi poco raccomandabili che oziano tutto il tempo dentro e sul terrazzo dello stabile" aveva detto la segnalatrice, Paola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La segnalazione della cittadina: "Inutile riqualificare la zona Vigne e lasciare abbandonato questo edificio"

La risposta del sindaco non si è fatta attendere: "Gentile Paola, il prossimo dieci gennaio presso il Tribunale di Forlì si terrà un’asta nella quale verrà messo in vendita l’intero complesso oggetto di una procedura di fallimento. Il comparto dunque davanti a sé potrebbe avere un futuro di rinascita con l’apertura di una nuova realtà industriale in grado di riqualificare l’area". "Conosco bene l’attuale situazione perché sono stati i residenti del quartiere a illustrarmela in diverse occasioni. Già in passato il Comune aveva valutato l’ipotesi di rilevare il comparto, per poi provvedere a una riqualificazione, ma l’intervento del privato è da preferire, sia perché i costi del recupero non graverebbero sulla collettività ma sulla realtà imprenditoriale che in quella zona vorrà avviare la sua attività di impresa, sia perché in quel caso gli iter sono più brevi rispetto a quelli che riguardano le opere pubbliche” ha concluso Lattuca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento