Nell'edificio abbandonato spunta un "covo": trovati con droga e coltelli

Nel primo pomeriggio di lunedi infatti sono stati visti due giovani accedere al luogo ed armeggiare fra i coppi della copertura

Un "covo" nascosto in un edificio abbandonato, posto nelle vicinanze del Comune di Savignano, nel mirino del personale dell'Unità Antidegrado (Servizio associato delle polizie municipali di Cesenatico e dell'Unione Rubicone e mare). Gli agenti lo hanno tenuto d'occhio e la pazienza é stata premiata. Nel primo pomeriggio di lunedi infatti sono stati visti due giovani accedere al luogo ed armeggiare fra i coppi della copertura. Gli agenti sono quindi intervenuti ed hanno identificato i due, emtrambi marocchini, uno 21enne e l'altro minorenne. A loro disposizione hashish già suddiviso in dosi, un bilancino elettonico, un taglierino ed un coltello avente lama di 20 centimetri. In tasca anche denaro per oltre 300 euro, sulla cui provenienza i giovani non hanno saputo fornire spiegazioni. La droga, il denaro, i coltelli e la bilancia sono stati sequestrati ed i due giovani sono stati denunciati per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti e per il porto illegale di armi da taglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento