E45, oltre 40 chilometri di buche: operai al lavoro con badili e catrame

I maggior dissesti sono stati segnalati tra Cesena Nord e Mercato Saraceno, dove numerosi automobilisti hanno lamentato forature o problemi alle auto dopo esser incappati in una delle buche presenti lungo il tratto

L'Anas corre ai ripari per ripristinare l'asfalto lungo l'E45. L'ondata di gelo dei giorni scorsi, con l'azione continua dei mezzi spazzanevem unita alle piogge che insistono ormai dal 23 febbraio, hanno martoriato l'abito del tratto cesenate della superstrada che collega l'Adriatico col Tirreno. I maggior dissesti sono stati segnalati tra Cesena Nord e Mercato Saraceno, dove numerosi automobilisti hanno lamentato forature o problemi alle auto dopo esser incappati in una delle buche presenti lungo il tratto. Anche mercoledì l'Anas è al lavoro con uomini e mezzi per ripristinare le numerose crepe presenti lungo la tratta. Nel dettaglio, in tratti saltuari tra il chilometro 204,950 al chilometro 250,565, in entrambe le direzioni, sono in vigore restringimenti per consentire gli interventi di manutenzione dell’asfalto, tra i comuni di Ravenna, Mercato Saraceno e Cesena. Le limitazioni rimarranno in vigore fino alla fine delle lavorazioni.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento