E45, dopo la chiusura anche la neve: sconsigliato avventurarsi nei valichi di bypass

Le forti nevicate di martedì mattina stanno aggiungendo disagi ai già grossi disagi per la chiusura dell'E45 nell'alta vallata del Savio

Le forti nevicate di martedì mattina stanno aggiungendo disagi ai già grossi disagi per la chiusura dell'E45 nell'alta vallata del Savio. Le strade alternative sono aperte e accessibili, con tutte le dotazioni invernali necessarie, ma i tempi di percorrenza per bypassare il tratto di superstrada interdetto alla circolazione sono molto lunghi, per questo la Polizia Stradale consiglia assolutamente di utilizzare l'autostrada A1 per valicare l'Appennino in direzione sud. Anche perché nel giro di poche ore si sono accumulati circa 10 centimetri di neve nei valichi e la situazione è in peggioramento.

L'E45 è quindi percorribile in tutta la sua asta, nel tratto ovviamente in cui è aperta, tenuta sgombra dagli spazzaneve a partire da Sarsina. Più problemi ci sono sulla viabilità provinciale alternativa. Il passo dei Mandrioli è transitabile con pneumatici invernali. I mezzi pesanti possono passare, ma solo quelli con motrice, esclusi invece quelli con rimorchio e i bilici, che non possono salire da Bagno di Romagna. L'altra strada alternativa, la Verghereto-Balze-Pratieghi è percorribile con difficoltà e in certi tratti con catene montate. Su questa seconda arteria è interdetta la circolazione ai mezzi pesanti. Nella mattinata non sono stati segnalati incidenti di rilievo o blocchi della circolazione per mezzi intraversati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento