Si fa venti chilometri di E45 contromano. Al volante c'era un novantenne partito dal modenese

Lo scambio di carreggiata possa essere avvenuto nella zona di Pieve Santo Stefano, dove ci sono lavori in corso.

Venti chilometri contromano lungo l'E45. Fortunatamente il traffico scarso ha evitato una possibile tragedia. Protagonista dell'episodio, avvenuto nel cuore della nottata tra sabato e domenica, un novantenne del modenese. L'anziano, che si era allontanato da casa all'insaputa dei familiari, si è ritrovato così lungo l'E45, forse dopo aver lasciato l’A14 uscendo da Cesena. Lo scambio di carreggiata possa essere avvenuto nella zona di Pieve Santo Stefano, dove ci sono lavori in corso.

Probabilmente i lavori in corso sul viadotto Puleto, con relativa, abbondante segnaletica e gli scambi di carreggiata, devono averlo confuso. Poi anche l'oscurità ci ha messo lo zampino.  Intorno all'una è stato fermato dai Carabinieri mentre da San Giustino procedeva spedito verso Città di Castello. Gli uomini dell'Arma aretini avevano ricevuto diverse segnalazioni dagli automobilisti che lo avevano incrociato mentre dava gas in direzione ostinata e contraria.

I militari lo hanno fermato e multato di mille euro. Quindi hanno rintracciato il figlio, che è dovuto accorrere per riportare a casa il padre quando stava per albeggiare. La Fiat Punto dell'improvvido viaggio è sotto sequestro e il punto è stato messo anche sulla carriera di guidatore del novantenne.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento