menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' ufficiale: anche l'Agenzia delle Entrate dice "no", Cesena sulla strada del fallimento

E' arrivata con la risposta che da più parti ci si attendeva, vale a dire il "no". L'Agenzia delle Entrate ha bocciato, in una settimana esatta la terza proposta del Cesena Calcio

E' arrivata con la risposta che da più parti ci si attendeva, vale a dire il "no". L'Agenzia delle Entrate ha bocciato, in una settimana esatta la terza proposta del Cesena Calcio per rinegoziare il debito con l'Erario. D'altra parte tale risposta era nell'aria, anche a detta dei vertici stessi della società calcistica. Questo significa che salta tutto il piano di ristrutturazione del debito dell'AC Cesena Spa, che coinvolge anche fornitori e istituti bancari e, in ultimo, pure i giocatori che non sono stati pagati all'ultima finestra utile. Si spalancano così le porte del fallimento, la decisione spetta ora al Tribunale di Forlì. 

C'è da dire che se anche l'Agenzia delle Entrate avesse accettato il progetto del Cesena, nella stessa udienza avrebbe pesato notevolmente la richeista di fallimento avanzata dalla Procura della Repubblica e quindi poco avrebbe cambiato un "sì" dell'Erario. Senza contare che domani, venerdì, il Tribunale delle Imprese di Bologna valuterà la richiesta della FIGC di commissariamento della società. Tre fronti giudiziari aperti, penale, civile e sportivo, che vanno tutti nella stessa direzione, vale a dire l'uscita di scena dell'attuale dirigenza. Dagli uffici del Cesena fanno sapere che alle 13 la fatidica "pec" dell'Erario non era ancora arrivata. Riporta la notizia il sito internet di TeleRomagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento