rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Gambettola

E' stata istituita a Gambettola la Consulta dei giovani per l’Ambiente: il primo incontro

La Consulta è istituita al fine di instaurare un rapporto collaborativo tra Amministrazione e mondo giovanile e sarà  a tutti gli effetti un organo consultivo e propositivo

Si è istituita ufficialmente la Consulta giovanile per l’Ambiente di Gambettola. Dopo la positiva esperienza del Gambettola Green Team, il percorso partecipato promosso dal Comune di Gambettola che nel 2021 ha coinvolto giovani del territorio sui temi dell’economia circolare, l’Amministrazione Comunale ha voluto valorizzare l’esperienza promuovendo una Consulta dei giovani per l’Ambiente. Alla chiamata hanno già aderito sei ragazz* Alice Sanna, Giovanna La Marca, Daniele Esposito, Denise Brasini, Carlotta Severi e Elia Zanni che da ieri, mercoledì 15 marzo, in Municipio, hanno già cominciato a lavorare per individuare un’agenda di temi e iniziative da sviluppare per sensibilizzare sulla sostenibilità ambientale e la tutela dell’ambiente. All’incontro di ieri hanno partecipato anche la sindaca Letizia Bisacchi, l’assessora alla cultura Serena Zavalloni e le consigliere comunali Giorgia Falzaresi, Rosa Ir Rancitelli e Silvia Bianchi.

La Consulta è istituita al fine di instaurare un rapporto collaborativo tra Amministrazione e mondo giovanile e sarà  a tutti gli effetti un organo consultivo e propositivo sulle questioni legate all’ambiente e in particolare sostenere e promuovere temi della transizione ecologica, sostenibilità ed economia circolare e valorizzare l’esperienza acquisita dal Green Team.

“Con l’istituzione della Consulta giovanile per l’ambiente diamo seguito alla bella esperienza maturata nell’ambito del progetto Gambettola Green Community – dichiarano la sindaca Letizia Bisacchi e l’assessora alle politiche giovanili Serena Zavalloni – Vogliamo quindi dare continuità al Green team e mettere a disposizione un nuovo strumento di partecipazione rivolto ai giovani per dare loro voce con la possibilità di fare proposte ed essere coinvolti sulle politiche ambientali e di transizione verde che metteremo in campo a Gambettola. Abbiamo già cominciato ad elaborare proposte che vorremmo veicolare ai bambini e bambine delle scuole del territorio, perché sappiamo che il cambiamento può e deve partire da lì”.

Obiettivo della Consulta sarà fornire all’Amministrazione Comunale pareri, proposte e indicazioni e sostegno alla realizzazione di indirizzi e interventi in merito a tutti i settori che possano riguardare la sfida della transizione ecologica. La Consulta, che avrà durata triennale, avrà sarà un punto di riferimento nella partecipazione cittadina e nella pianificazione di progetti e iniziative per promuovere la sostenibilità e l’economia circolare, supportando l’Amministrazione nella promozione delle proprie iniziative per la sostenibilità e l’economia circolare.  “Si tratta di uno strumento nuovo per coinvolgere i gambettolesi nella gestione delle tematiche ambientali. La Consulta sarà utile per favorire la partecipazione, in particolare dei/delle più giovani, e avvicinarli/e alla politica e alla gestione del bene comune. È sempre possibile aderire alla consulta, ci aspettiamo quindi altre adesioni, intanto ringrazio le ragazze e i ragazzi che già hanno deciso di dedicare il loro tempo e impegno in questo nuovo percorso” – conclude l’assessora Zavalloni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' stata istituita a Gambettola la Consulta dei giovani per l’Ambiente: il primo incontro

CesenaToday è in caricamento