Cronaca

E' morto don Giuseppe Canducci, il decano dei preti diocesani

I funerali, presieduti dal vescovo Douglas, si svolgeranno martedì 12 febbraio in Cattedrale, a Cesena, con inizio alle 10. Fu cappellano a San Vittore (Cesena)

E' morto la notte scorsa don Giuseppe Canducci, il decano dei preti diocesani. Nato a Montiano il 18 marzo 1915, don Canducci venne ordinato sacerdote a Cesena il 19 giugno 1939. Del suo lunghissimo ministero sacerdotale si ricordano in maniera particolare l'incarico come cappellano a San Vittore (Cesena), assieme a don Primo Scarpellini col quale visse i drammatici momenti del passaggio del fronte.

Poi gli anni da parroco prima a Bagnarola (Cesenatico), dove subentrò a don Ercole Fiori e realizzò la nuova chiesa opera dell'architetto Ilario Fioravanti, e in seguito, dopo una parentesi come rettore della chiesa del Suffragio a Cesena, venne inviato come parroco a Piavola (Mercato Saraceno). Qui rimase dal 1982 al 2004, anni in cui realizzò la piccola chiesa della frazione.

Si ritirò poi alla Casa del clero, a Cesena, e successivamente all'Istituto Don Baronio, dove è rimasto fino alla notte scorsa. I funerali, presieduti dal vescovo Douglas, si svolgeranno martedì 12 febbraio in Cattedrale, a Cesena, con inizio alle 10. La salma proseguirà poi per il cimitero di Piavola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto don Giuseppe Canducci, il decano dei preti diocesani

CesenaToday è in caricamento