È Forlì-Cesena la provincia più verde in Emilia-Romagna

È Forlì-Cesena la provincia più verde in Emilia-Romagna, sia per numero di operatori bio (672) che per numero di aziende agricole biologiche: ben 545

È Forlì-Cesena la provincia più verde in Emilia-Romagna, sia per numero di operatori bio (672) che per numero di aziende agricole biologiche: ben 545. "Secondo il Rapporto agroalimentare 2012 promosso da Regione e Unioncamere, in termini di prodotto lordo vendibile la nostra provincia è seconda in regione, con un valore di 617 milioni di euro – illustra il consigliere regionale Pd, Tiziano Alessandrini. – preceduta da Ferrara, con un prodotto lordo vendibile di 619 milion".

"Nel 2012 i dati mostrano un aumento totale rispetto all’anno precedente di 54,48 milioni di euro: si è infatti passati da 563,37 milioni del 2011 ai 617,85 milioni", chiosa Alessandrini. A trainare questo importante incremento, i cereali (nel 2011 hanno registrato un prodotto lordo vendibile pari a 21,47 milioni di euro, nel 2012 è arrivato a 30 milioni); le piante arboree (95,51 milioni di euro nel 2011, 103,53 nel 2012); il vino (27,95 milioni nel 2011, 36,83 milioni nel 2012) e gli allevamenti (il prodotto lordo vendibile del 2011 era pari a 362,22 milioni di euro, nel 2012 414,97 milioni). Tra le altre produzioni le patate e gli ortaggi che nel 2012 hanno avuto una produzione pari a 52,58 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tra luglio e ottobre arriveranno 133 milioni di euro per sostenere progetti di innovazione e sviluppo in un settore centrale come quello agroalimentare – conclude Alessandrini -, di cui 65 dedicati espressamente alle aziende dei territori colpiti dal sisma. Le risorse verranno assegnate tramite bandi e comprendono anche 20 milioni di euro per la messa in sicurezza antisismica dei fabbricati rurali che non hanno subito danni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento