Due laboratori alla riscoperta delle tradizioni delle terre di Romagna

Due percorsi in cui l’amore per la cucina e per il gusto si fonde alla scoperta della memoria del passato

Alle porte due nuovi laboratori organizzati dalla Cooperativa Koiné, finalizzati alla riscoperta delle tradizioni, della cultura e delle caratteristiche etnografiche delle terre di Romagna, due percorsi in cui l’amore per la cucina e per il gusto si fonde alla scoperta della memoria del passato, in itinerari suggestivi e coinvolgenti.

Giovedì 7 novembre si parte con “Il senso del vino”, corso tenuto da.Luca Cancian, Angelina Giacchetti e Mirco Tommasoni, e volto a individuare l’importanza della percezione sensoriale come principio antagonista alla standardizzazione del gusto e al consumo acritico.
Attraverso un vero e proprio gioco a squadre – mirato a ottenere punti sulla base dei vini indovinati e degli elaborati descrittivi, poetici o narrativi, che ne deriveranno – i partecipanti avranno la possibilità di avvicinarsi al suggestivo mondo del vino, lungo un excursus capace di riportare al centro della scena l’importanza della percezione personale, emotivita e consapevole.

Un percorso divertente e piacevole alla riscoperta della grande storia vinicola del nostro territorio. Il corso – che si svolgerà negli spazi della “Enoteca Il Retrogusto” (p.zza G. Amati 3/4) a Savignano e prevede un costo di 70 euro/partecipante – si articolerà in 4 incontri della durata di due ore (tutti i giovedì a partire dalle 20.30, dal 7 novembre al 28 novembre).

Mercoledì 13 novembre inizierà invece “Mani in pasta: la sfoglia”, laboratorio di Maria Teresa Polverelli e Monica Polverelli – esperte “sfogline” – incentrato sull’antica ars culinaria delle “azdore” romagnole, alla scoperta della tradizione e dei segreti della sfoglia.
I partecipanti – attraverso lezioni in cui si alterneranno momenti teorici e pratici di lavoro collettivo – si cimenteranno nell’esecuzione delle varie tipologie di paste, ripieni e condimenti più tipici della storia culinaria romagnola.

Il corso – che si svolgerà negli spazi della “Azienda agricola Biofrutta” (via Montigallo 330) a Savignano e prevede un contributo di 70 euro/partecipante – si articolerà in 4 incontri della durata di due ore (tutti i mercoledì alle 20.30, dal 13 novembre al 4 dicembre).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Il furgone come "ariete", spariscono borse e scarpe di lusso: colpo da 100mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento