La 'coppia dello spaccio' fermata al casello, nel vano segreto in auto un carico di droga da 10mila euro

Tutto è partito da un controllo di routine, con una pattuglia della Polizia che ha fermato l'auto della coppia, all'altezza del casello "Valle del Rubicone"

Foto Dalmo

Viaggiavano con a bordo un carico di oltre un chilo di hashish e circa 60 grammi di cocaina. E' finito al casello "Valle del Rubicone" il viaggio di una coppia di fidanzati dedita allo spaccio di droga. Gli uomini del Commissariato di Polizia di Cesena, guidato dal dirigente Nicola Vitale hanno arrestato un 30enne residente a Gambettola e la fidanzata 28enne residente in Provinica di Milano, entrambi di origine marocchina, per detenzione ai fini di spaccio di droga in concorso. Entrambi i giovani risultavano incensurati.

VIDEO: i corrieri della droga bloccati dalla Polizia

Tutto è partito da un controllo preventivo, con una pattuglia della Polizia che ha fermato l'auto con a bordo la coppia, all'altezza del casello "Valle del Rubicone". Un controllo di routine, ma gli agenti hanno subito notato una certa agitazione dei due fidanzati.

 Ad insospettire gli uomini in divisa anche un altro aspetto. I due hanno presentato dei documenti piuttosto malmessi e 'rattoppati'. Il giovane è risultato regolare sul territorio italiano su cui si trova fin dal 2010 svolgendo lavori saltuari, non altrettanto la fidanzata che non risultava neanche domiciliata sul territorio locale. La coppia è stata portata in Commissariato per una perquisizione  personale. Ma soprattutto è scattata l'ispezione sulla vettura, letteralmente 'smontata' dagli agenti guidati dal coordinatore dell'anticrimine, il sostituto commissario Paolo Di Masi. La tenacia degli investigatori ha permesso di scoprire che 'la coppia dello spaccio' aveva ricavato un vano nascosto dietro il cruscotto. Un vano che non era visibile dall'abitacolo. Qui sono spuntati 10 panetti di hashish di un chilo l'uno, suddivisi in quattro involucri e circa 60 grammi di cocaina. Un carico di droga dal valore complessivo di oltre 10mila euro.

La coppia stava rientrando sul territorio romagnolo, dopo essersi presumibilmente rifornita nel Nord-Italia. Un carico di droga insomma, che se la coppia non fosse stata bloccata, avrebbe rifornito un pubblico di clienti, anche giovani e giovanissimi, del territorio cesenate. Per i due fidanzati si è materializzato l'arresto già convalidato dal gip del tribunale di Forlì, con i due che si trovano rinchiusi in carcere dallo scorso sabato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento