Dramma in serata, adolescente si toglie la vita

I tentativi di rianimarlo da parte del personale medico del 118, intervenuto sul posto,  sono stati numerosi, purtroppo però, non c'era più niente da fare

Un giovane di appena 17 anni è deceduto nella prima serata di giovedì, a Cesena. Il ragazzo si è tolto la vita legandosi ad una scala. A scoprire il tragico gesto è stato il padre al rientro in casa, poco dopo le 20. I tentativi di rianimarlo da parte del personale medico del 118, intervenuto sul posto,  sono stati numerosi, purtroppo però, non c'era più niente da fare. Il ragazzo era inserito nell'ambiente scolastico e nelle associazioni giovanili e niente faceva presagire un simile gesto. Di recente aveva vissuto un rifiuto in amore e si era confidato con i parenti. Questa innocente delusione - amplificata dall'età adolescenziale, con tutte le sue fragilità e contraddizioni – potrebbe essere all'origine del fatto. Sul posto si è portata anche la Polizia di Stato, con una pattuglia, per gli atti di legge dovuti in caso di decessi di questo tipo. Il fenomeno dei suicidi giovanili, magari attivati da situazioni di per sé minime, come una delusione amorosa o un cattivo andamento scolastico, che coinvolge il rapporto tra scuola, famiglie e giovani, è spesso difficilissimo da individuare e prevenire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento