Doppio lutto in casa Savignanese, addio allo storico medico sociale e all'inossidabile tifoso

Il club gialloblù piange la scomparsa dello storico medico sociale e di un inossidabile sostenitore

Foto Facebook

Doppio lutto in casa Savignanese. Il club piange in primis la scomparsa  a causa di una malattia del dottor Piero Marconi, storico medico sociale del club gialloblù, morto a 77 anni.

"E' un giorno di grande dolore per tutta la Savignanese - scrive su Facebook la società - Purtroppo è venuto a mancare il nostro medico sociale storico, il Dott. Piero Marconi. Un grandissimo amico della società a cui è stato vicino per tanti anni. Oltre ad essere uno stimato professionista ed una presenza importantissima, la sua simpatia era contagiosa e rendeva le domeniche in cui era con noi al campo sempre piacevoli. Ti vogliamo ricordare così con due immagini. Il trionfo del campionato d'Eccellenza e dopo il successo nel derby a San Mauro quando abbiamo poi festeggiato al Bar Sport di Savignano. Porgiamo le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari. Per sempre con noi".

La scorsa domenica la scomparsa di Arturo Bianchi, tifoso gialloblù di vecchia data. Il club gli rende omaggio sul proprio sito. "E’ venuto a mancare alla bella età di 90 anni, un vecchio tifoso della Savignanese, Arturo Bianchi che ha sempre conteso ad un amico, Bertozzi "Capello" Alberto, la palma della maggiore anzianità, per tifare giallo-blu. Fino a che la salute lo ha sorretto, la domenica pomeriggio era allo Stadio; non ha potuto vedere la Savignanese in Serie D; era da un po’ che l’Opel Corsa, d’epoca, l’aveva sostituita con la bici e poi si è dovuto fermare. Arturo è stato un tifoso critico ma discreto e soprattutto appassionato: secondo lui, la nostra squadra doveva sempre attaccare e mai appoggiare la palla indietro! La Savignanese si unisce al dolore della famiglia di Arturo a cui porge le condoglianze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Speranza chiama Bonaccini, arriva l'ufficialità: l'Emilia Romagna è zona "gialla"

Torna su
CesenaToday è in caricamento