Dopo diverse segnalazioni i Carabinieri bloccano lo spacciatore: aveva venduto eroina

I Carabinieri di Savignano hanno arrestato un ucraino, irregolare sul territorio nazionale, per spaccio di droga.

I Carabinieri di Savignano hanno arrestato un ucraino, irregolare sul territorio nazionale, per spaccio di droga. I militari hanno tenuto sotto controllo un agriturismo nel comune di Savignano, dopo diverse segnalazioni, per dei "movimenti sospetti". Intorno alle 17 i militari hanno notato l'arrivo di un'auto con a bordo un uomo e, in pochi secondi, è avvenuto lo scambio di un involucro in cambio di una somma di denaro contante. E' a quel punto che gli uomini dell'Arma sono intervenuti. A bordo del mezzo vi era un 42enne del riminese che, alla domanda dei Carabinieri, ha candidamente risposto di aver appena acquistato due dosi di eroina per un totale di 100 euro. 

A quel punto è scattata la perquisizione del cittadino ucraino: non è stata trovata ulteriore droga, ma sono stati rinvenuti i contanti (ritenuti appunto provento dello spaccio) e l'uomo è stato così arrestato. Verrà processato per direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

  • Le temperature calano a picco: in arrivo vento e temporali: l'allerta meteo

  • Temporali violenti nella notte, il fulmine sfiora la casa: "Spavento e danni nella mia camera"

  • Camion in fiamme sulla E45, domato l'incendio: strada chiusa in direzione sud

Torna su
CesenaToday è in caricamento