Dopo diverse segnalazioni i Carabinieri bloccano lo spacciatore: aveva venduto eroina

I Carabinieri di Savignano hanno arrestato un ucraino, irregolare sul territorio nazionale, per spaccio di droga.

I Carabinieri di Savignano hanno arrestato un ucraino, irregolare sul territorio nazionale, per spaccio di droga. I militari hanno tenuto sotto controllo un agriturismo nel comune di Savignano, dopo diverse segnalazioni, per dei "movimenti sospetti". Intorno alle 17 i militari hanno notato l'arrivo di un'auto con a bordo un uomo e, in pochi secondi, è avvenuto lo scambio di un involucro in cambio di una somma di denaro contante. E' a quel punto che gli uomini dell'Arma sono intervenuti. A bordo del mezzo vi era un 42enne del riminese che, alla domanda dei Carabinieri, ha candidamente risposto di aver appena acquistato due dosi di eroina per un totale di 100 euro. 

A quel punto è scattata la perquisizione del cittadino ucraino: non è stata trovata ulteriore droga, ma sono stati rinvenuti i contanti (ritenuti appunto provento dello spaccio) e l'uomo è stato così arrestato. Verrà processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pochi metri poi lo schianto, l'ultimo volo di Paolo: la passione smisurata per il deltaplano

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Lo schianto col deltaplano non gli dà scampo: uomo morto sul colpo

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Litiga con la madre e tenta il suicidio: 20enne salvato in extremis

  • Migliaia di uccelli sulla città, cinguettio assordante e auto bersagliate dal guano: la spiegazione del fenomeno

Torna su
CesenaToday è in caricamento