Dalla discoteca Indie di Cervia 660 euro per la Pediatria del Bufalini

La somma contribuirà a finanziare il progetto dell’Ausl “Piccoli Passi”, nato nell’ambito di “Pediatria a misura di bambino” per far conoscere e rendere più confortevole la Terapia Intensiva Pediatrica e Neonatale

La discoteca Indie di Cervia ha donato martedì alla Terapia Intensiva Pediatrica e Neonatale 660 euro, frutto di una iniziativa di raccolta fondi organizzata dalla stessa discoteca un paio di mesi fa. La somma contribuirà a finanziare il progetto dell’Ausl “Piccoli Passi”, nato nell’ambito di “Pediatria a misura di bambino” per far conoscere e rendere più confortevole la Terapia Intensiva Pediatrica e Neonatale. L’Ausl "ringrazia la discoteca Indie per il gesto di solidarietà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento